Milan, l’ex Valencia non fa sconti ad Alvaro Morata: “Impreciso e permaloso”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

L’ex Valencia Santiago Canizares ha parlato di Alvaro Morata, centravanti della Spagna e obiettivo di mercato del Milan

Alvaro Morata è diventato l’obiettivo numero uno per il ruolo di numero 9 della prossima stagione per il Milan. Nella conferenza stampa di Paulo Fonseca, Zlatan Ibrahimovic ha confermato come sia definitivamente sfumata la pista Zirkzee e ha parlato di un mister X che sembra proprio essere l’attaccante ex Juventus. in un’intervista rilasciata a L’Equipé, l’ex portiere del Valencia e della nazionale spagnola Santiago Canizares ha parlato di tutti gli undici calciatori titolari della Spagna a questo Europeo, soffermandosi soprattutto su Alvaro Morata. Le affermazioni di Canizares sono state tutt’altro che lusinghiere.

“Non sa accettare le critiche legittime e sbaglia troppo sotto porta”

“È adorato e rispettato da tutti in Nazionale. Ma ha difficoltà ad accettare le critiche, anche se sono legittime vista la sua seconda parte di stagione con l’Atletico Madrid e la sua campagna europea. Non solo manca terribilmente di precisione davanti alla porta, ma non riesce nemmeno a sfruttare le sue occasioni. Dopodiché, nessuno può mettere in dubbio il suo impegno e il suo contributo, soprattutto in fase di pressing”.

Ultime news

Notizie correlate