Monza: Pablo Marì dimesso dall’ospedale!

I più letti

Pablo Marì, difensore centrale spagnolo del Monza, qualche giorno fa era stato sfortunatamente vittima dell’aggressione di un’uomo squilibrato all’interno di un supermercato (Carrefour) ad Assago, nei pressi di Rozzano, che, dopo essersi armato con un coltello preso direttamente dagli scaffali del centro-commerciale, ha iniziato ad accoltellare una serie di persone totalmente in maniera casuale, arrivando a provocare la morte di un dipendente. Tra la lista dei feriti (6 colpiti e ben 3 in condizioni gravi) è presente anche il nome del classe 1993, che accoltellato alla schiena mentre era in compagnia della sua compagna e di suo figlio, è stato portato in ospedale per essere sottoposto alle cure apposite.

LEGGI QUI IL FITTO PROGRAMMA DEL MILAN IN VISTA DEL MONDIALE

Sin dalla diffusione della notizia del crimine, il Monza si è subito dimostrato strettamente vicino a Pablo Marì, arrivando a chiedere il rinvio della partita che li attendeva contro il Bologna di Marko Arnautovic e Thiago Motta, per via del pesante shock subito da tutto il gruppo all’apprensione di questa triste news, richiesta successivamente respinta dalle sedi apposite… L’unica nota felice della situazione è che il difensore spagnolo è stato dimesso stamattina dall’ospedale, ma dovrà ovviamente svolgere un percorso di riabilitazione per riassestarsi e tornare totalmente in forma per poter nuovamente calcare i campi di gioco della Serie A.

Di seguito il comunicato ufficiale del Monza riguardante l’argomento in questione: “AC Monza ringrazia sentitamente il professor Osvaldo Chiara e tutti i professionisti del Trauma Center dell’Ospedale Niguarda di Milano. Pablo, ti aspettiamo!”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate