Montella: “Lo scudetto sarebbe un premio per la dirigenza e per Pioli”

Vincenzo Montella, allenatore del Milan durante la stagione 2016-2017, ha detto la sua in merito alla lotta scudetto nell’intervista per la Gazzetta Dello Sport:

Leggi QUI le considerazioni di Padovan

«Sia il Milan che l’Inter sono in partita: ho visto i nerazzurri col Bologna, hanno dominato a lungo. Mi sono piaciuti anche atleticamente, ma è la testa nel rush finale a fare spesso la differenza. L’abitudine a giocare per certi traguardi può darti qualcosa in più, anche la spensieratezza dei giovani può trascinarti oltre i limiti».

E ancora, sull’entusiasmo di San Siro: «Per chi non vince da tanti anni come il Milan, la spinta dei tifosi è solo un vantaggio. Lo scudetto sarebbe un premio al lavoro della società, dei dirigenti e di Pioli, che non hanno sbagliato una mossa: con un budget relativamente basso hanno costruito una squadra competitiva.

Infine l’elogio al lavoro svolto dai rossoneri: “Se il Milan vincerà sarà straordinario, ma va applaudito anche in caso contrario”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan