Di Marzio: “Milan, non solo algoritmi: Moncada punta il mediano”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Un blitz “doppio”: nuovo profilo da attenzionare per il Milan dopo il viaggio in Svizzera di Moncada. Di Marzio lancia un altro nome, ma per il centrocampo

Lo scouting rossonero non si ferma mai: non c’è emergenza difensiva o offensiva che tenga, se Geoffrey Moncada va a osservare un calciatore per il Milan, non si lascia sfuggire eventuali nuove opportunità. È circa quanto raccolto da Gianluca Di Marzio, che oggi ha dato aggiornamenti importanti di calciomercato proprio in proposito del mediano Renato Veiga, portoghese di scuola Sporting Lisbona. Ecco perché è un nome da tenere d’occhio.

DI MARZIO: “MILAN, NON SOLO DIFESA! BLITZ DI MONCADA E… GUIRASSY”

Già presente sul campo di San Siro per la gara delicata di questa sera tra Milan e PSG, l’esperto di mercato aggiorna ulteriormente sul blitz del dirigente francese rispetto a quanto già annunciato ieri. Infatti, queste le parole di Di Marzio a Sky Sport che, in questo giorno importante, trascende per un attimo dal calcio giocato:

“Il Milan sta lavorando anche fuori dal campo per il mercato, perché il suo direttore sportivo Moncada, insieme a D’Ottavio, sta girando molto per andare a vedere i giocatori. Quindi non solo algoritmi, ma anche giocatori dal vivo. Moncada era segnalato in Svizzera, domenica, a Basilea. Poi è tornato e ieri ha seguito la rifinitura verso il PSG con Stefano Pioli. È andato a Basilea non solo a vedere il difensore centrale van Breemen del 2003, ma anche un centrocampista che piace molto”.

Poi, entra nello specifico:

“Si chiama Renato Veiga, anche lui è un 2003. Centrocampista portoghese, cresciuto nello Sporting, è un profilo molto interessante che ha colpito Geoffrey Moncada che, quindi, sicuramente continuerà ad attenzionarlo nelle prossime settimane, come si dice nei termini di mercato. Insieme a Guirassy, che invece si conosce molto di più: attaccante dello Stoccarda, 14 gol, esploso quest’anno. Per lui ci sono già stati dei contatti, ma il giocatore non sarebbe convintissimo di andare via già a gennaio. Vedremo se il Milan insisterà, magari continuando ancora a seguirlo in queste settimane”.

ECCO PERCHÉ MONCADA VUOLE IL “NUOVO MILINKOVIC” AL MILAN

I due profili

Quanto a Serhou Guirassy, ieri in tarda serata il volto di Sky Sport aveva parlato di un interesse reale e concreto per il centravanti oggi vice capocannoniere della Bundesliga. Infatti, ha fatto sapere che l’attaccante ha una clausola rescissoria che gli consentirebbe di liberarsi già a gennaio a una cifra molto più bassa del suo valore ma che, come ripetuto oggi, preferirebbe non trasferirsi a stagione in corso, rinviando all’estate un eventuale addio. Classe 1996 in forza allo Stoccarda, il franco-guineano è arrivato dal Rennes per 9 milioni di euro, ma con l’exploit di questo inizio di stagione ha almeno raddoppiato il suo valore con le grandi prestazioni. Tuttavia, l’ingaggio resterebbe alla portata del club di via Aldo Rossi.

Vale la pena spendere qualche parola anche per il centrocampista visionato da Moncada. Quest’anno 10 gare e un gol, è mancino, ma quel che stupisce è la tabella dei ruoli ricoperti di Transfermarkt. Ha già giocato da mediano, difensore centrale e trequartista e, inoltre, nella sua breve carriera è stato utilizzato anche da terzino sinistro.

MILAN 2 PER 1: IL CENTRALE E VICE THEO HERNANDEZ DEL FUTURO È UN EX SERIE A

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

moncada milan

Ultime news

Notizie correlate