Modulo, possesso e intensità: tutto sul primo allenamento di Fonseca al Milan

I più letti

Ieri è iniziata ufficialmente l’avventura di Paulo Fonseca come allenatore del Milan: ecco com’è andata la prima seduta di allenamento

Paulo Fonseca ha diretto ieri il suo primo allenamento con il Milan. Dopo la conferenza di presentazione del tecnico è iniziata la prima seduta della stagione rossonera al centro sportivo di Carnago, è durata un’ora e un quarto ed è stata a porte aperte, come da consuetudine. Mancava il tifo organizzato della Curva Sud, Fonseca e il Milan non sono stati accolti dalla festosa invasione tipica degli anni passati. La Gazzetta della Sport ha stilato il bilancio del “primo giorno di scuola” della stagione 2024/2025, ecco com’è andata.

Tante interruzioni, direttive, esercitazioni e le riprese del drone

“Pensare veloce e giocare semplice”. Queste le parole pronunciate da Fonseca con il dito puntato sulla tempia, e riportate dalla rosea, in una delle numerose interruzioni durante l’esercitazione con il pallone. Sotto gli occhi attenti del presidente Scaroni, di Furlani, Moncada, Ibrahimovic e di centinaia di tifosi si è svolto il primo allenamento. Prima un breve riscaldamento, poi subito con la palla sui piedi. Possesso e intensità alta, infine partitella con il gol inaugurale firmato da capitan Calabria: modulo speculare, sia il Milan in Nero che quello in Bianco sono stati schierati con il 4-2-3-1, indicazione di quello che con ogni probabilità sarà il sistema di gioco adottato da Fonseca. Il tutto è stato ripreso da un drone che ha sorvolato Milanello per tutta la durata della seduta. Le riprese verranno poi studiate dallo staff tecnico del portoghese, molto presente anche durante le esercitazioni sul campo.

Ultime news

Notizie correlate