Stefano Benedetti (JuveNews.eu) a Radio Rossonera: “Il Milan in questa stagione ha dimostrato di essere competitivo anche senza i suoi giocatori più importanti”

GALLO

Milan-JuventusA poche ore dalla gara tra Milan e Juventus, sfida valevole per la sedicesima giornata di serie A, la redazione di Radio Rossonera ha contattato il direttore di JuveNews.eu e di www.ilmilanista.it, Stefano Benedetti, per affrontare alcuni temi relativi al match che si giocherà stasera alle 20:45. Qui di seguito, l’intervista completa. 

Milan in emergenza totale, vedi la Juve favorita della partita?

Il Milan in questa stagione ha dimostrato di poter essere competitivo anche senza i suoi giocatori più importanti. A partire da Ibrahimovic. E comunque anche la Juventus dovrà fare a meno di giocatori importanti in una stagione in cui il cambio allenatore al momento non si sta rivelando particolarmente vincente. Sarà una gara molto equilibrata ma con il Milan leggermente favorito”.

Chi temi di più della squadra rossonera e, a parte Ronaldo, a quali giocatori dovrebbe prestare maggiormente attenzione il Milan?

La Juventus è sempre la Juventus. Anche in questa stagione in cui sembra non aver ancora trovato il giusto equilibrio. In questo momento Federico Chiesa sembra particolarmente ispirato. Ma il loro collettivo è da sempre il loro punto di forza”.

Come giudichi fin qui la stagione della Juve e l’operato di Andrea Pirlo?

La presidenza bianconera ha rischiato molto a lanciare in prima squadra un allenatore senza nessuna esperienza. Da calciatore, da campione del mondo, ha incantato tutti noi. Ma la guida tecnica di una squadra è un’altra cosa. Non credo che riuscirà a mettere il sigillo sul decimo scudetto consecutivo. Ma questo i dirigenti juventini lo sapevano bene. Ma ciò non toglie che Pirlo possa diventare un grande allenatore già dalla prossima stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan