Milan – Ziyech, si può fare! Il Chelsea cambia idea

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Milan – Ziyech: si può fare! Secondo quanto riportato questa mattina in edicola dalla Gazzetta dello Sport, il Chelsea ha perso le speranze di recuperare buona parte dei 40 milioni di euro investiti nel luglio del 2020 per portare Hakim Ziyech dall’Ajax a Londra. Le continue panchine che ha vissuto, sta vivendo e probabilmente visto l’andazzo continuerà a vivere Zieych stanno covincendo sempre di più il Chelsea ad abbassare il prezzo e ad aprire a diverse opzioni di cessione.

LEGGI QUI ANCHE    -CAFU: “MILAN, DOVEVI DARE PIU’ TEMPO A PAQUETA’!”-

Per la rosea, la soluzione più conveniente per il Milan per avere Ziyech subito sarebbe quella di un prestito oneroso a gennaio con un diritto di riscatto da esercitare eventualmente in estate: un affare che costerebbe alle casse del club, tra prestito e possibile diritto, poco più di 15 milioni di euro. L’ingaggio rimane ovviamente lo scoglio più grande da superare: nonostante l’arrivo del marocchino non prevederebbe pagamenti di commissioni a qualche agente (il giocatore si rappresenta da solo e viene solamente consigliato), lo stipendio da 6 milioni di euro che percepisce a Londra è troppo per le linee direttive del Milan in questo momento.

LEGGI QUI ANCHE – TOMORI: “CONTRO L’INTER HO ESULTATO COME UN PAZZO… SENZA AVER SEGNATO”

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Hakim Ziyech

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate