Milan-Verona, Bianchin: “Novità in vista! Quasi un 3-4-3…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Milan-Verona, Pioli cambia tutto? Bianchin lancia l’inaspettata indiscrezione: si va verso la difesa a 3

È uno dei tanti periodi della stagione in cui il Milan è impegnato su più fronti e nel giro di poco tempo: contro il Verona sarà la terza partita in una settimana, la stessa che ne precederà altre due (mercoledì e sabato) in campionato. Poi, nella settimana successiva si torna di nuovo in campo in Champions League. Insomma, come ha ribadito in conferenza stampa oggi, Stefano Pioli dovrà gestire la rosa a seconda delle tante partite e girare i calciatori in modo da tenerli tutti sempre in forma. E così potrebbe essere già dal Milan-Verona di domani, almeno secondo Luca Bianchin.

ESCLUSIVA, BIANCHIN: “MILAN, DEL MERCATO HO APPREZZATO QUESTO! REIJNDERS…”

Colpo di scena?

Il giornalista della Gazzetta dello Sport è solito aggiornare i tifosi rossoneri sia con i suoi articoli sul giornale in edicola, sia dal proprio account personale di Twitter. Anche in questo caso, ieri aveva dato un’indicazione precisa: Musah avrà più minutaggio e, in questo senso, partirà dal primo minuto. Non solo, perché con lui (scriveva Bianchin qualche ora fa) anche Christian Pulisic tornerà titolare dopo la panchina in Champions. Oltre ai due americani, si sottolineava la conferma della presenza di Rafa Leao, sulla stessa fascia di Florenzi. Oggi, non cambiano tanto i nomi sopraelencati, quanto il modulo. Questo pomeriggio, aggiorna:

Il Milan ha provato una variazione alla classica formazione: Thiaw, Kjaer e Tomori insieme, con Musah largo a destra e Florenzi a sinistra. Krunic e Reijnders confermati in mezzo al campo. Quasi un 3-4-3. Possibili novità in vista per Milan-Verona.

Dunque, la sistemazione tattica risulterebbe più simile a quella vista nella prima parte di 2023, con tre centrali di difesa contemporaneamente sul terreno di gioco. Ma, questa volta, con tre riferimenti offensivi. Stando al giornalista di Gazzetta, mettendo insieme le informazioni, Pioli schiererebbe la squadra così:

MILAN-VERONA, PIOLI IN CONFERENZA: “LEAO FA DI TUTTO! GIROUD, FLORENZI, ADLI…”

MILAN (3-4-3):

Sportiello
Thiaw, Kjaer, Tomori
Musah, Reijnders, Krunic, Florenzi
Pulisic, Giroud/Okafor, Leao

All. Pioli.

E gli avversari?

Attendendo ulteriori sviluppi, studiamo i prossimi avversari del Milan. 4 gol fatti, 4 subiti, ben due 0-0 collezionati in campionato. Nelle partite con l’Hellas, fino a qui, si segna poco. Il nuovo assetto disegnato dall’ex allenatore del Lecce sta portando i suoi frutti. Un 3-4-3 a trazione decisamente anteriore ha dovuto arrendersi solo all’attacco del Sassuolo, che ha rifilato al Verona tre quarti delle reti subite. A San Siro, a proteggere la porta sarà ancora Montipò, che in un’intervista affermò non vedere l’ora di questa sfida. Di fronte a lui, secondo La Gazzetta dello Sport, spazio a Magnani, Hien e Dawidowicz. In fascia il cambio più importante rispetto all’ultimo impegno contro il Bologna (0-0), nonostante fosse già preventivato. Parliamo di Josh Doig, che sarà assente per infortunio. Al suo posto si scalda Lazovic, mentre dalla parte opposta del campo dovrebbe esserci Faraoni. Il primo dubbio, però, cade qui: potrebbe giocare il giovane Terracciano. A rifornire di palloni la trequarti composta da Ngonge e Folorunsho penseranno Duda e Hongla. Il ballottaggio maggiore, al momento, è sulla prima punta: Bonazzoli o Djuric? Per Gazzetta, in vantaggio c’è il bosniaco.

Baroni, contro il Milan, potrebbe disegnarla così:

VERONA (3-4-3):

Montipò
Magnani, Hien, Dawidowicz
Faraoni, Duda, Hongla, Lazovic
Ngonge, Djuric, Folorunsho

All. Baroni

AIA, CAMBIO DI ROTTA! L’ARBITRO DI MILAN-VERONA NON SARÀ PIU’ MARCHETTI

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

milan verona bianchin

Ultime news

Notizie correlate