Mercato Milan, chi è Lucas Vázquez: analisi tecnico-tattica dell’esterno spagnolo

Vázquez

Vázquez

Secondo quanto riportato da più fonti, il Milan è sulle tracce di Lucas Vázquez, esterno spagnolo 29enne del Real Madrid in scadenza di contratto a giugno. Un colpo di mercato molto intrigante, sia per gli eventuali costi dell’operazione che per il profilo del giocatore.
Vázquez è sempre stato un fisso del Real negli ultimi anni, un giocatore amato dai tifosi Merengues perché consapevoli che in qualsiasi momento – e con qualsiasi allenatore in panchina – avrebbe dato il suo contributo. Tutto quello che ha raccolto con la camiseta blanca addosso parla per sé: 240 presenze e tanti trofei conquistati, come le 3 Champions League consecutive e le due vittorie in Liga, quella della scorsa stagione e nel 2016/17.

Lucas Vázquez ha sempre giocato come esterno destro offensivo, nel 4-3-3 oppure nel 4-4-2 utilizzato da Zidane in alcune occasioni. La sua migliore caratteristica è sempre stata quella di fare la cosa giusta nel momento giusto, ottenendo un rendimento continuo che lo ha fatto diventare uno dei pupilli del tecnico francese. Tecnicamente è un giocatore che sa il fatto suo, che non spicca per ricami d’alta classe o grandi gol. Eppure, il suo fatturato con il Real Madrid ha degli ottimi numeri, considerando che non è mai stato un titolare: 26 gol segnati e 54 assist forniti. Possiede capacità per incidere nell’ultimo terzo di campo avversario, soprattutto servendo un compagno con un cross o un passaggio arretrato in area di rigore.

L’EVOLUZIONE IN TERZINO 

In questa ultima stagione Vázquez ha vissuto un’evoluzione rispetto al resto della sua carriera, dato che ha iniziato a giocare stabilmente come terzino destro in una difesa a 4 o come esterno a tutta fascia in un 3-5-2. Zidane lo ha dovuto adattare in questa posizione più arretrata a causa dei tantissimi infortuni subiti dal Real Madrid, con Carvajal che ha raccolto solo 13 presenze in Liga e 2 in Champions. Nelle prime partite sembrava una soluzione a breve termine, in realtà invece Vázquez ha reso in maniera ottima, sorprendendo tutti. Partendo come terzino destro ha dato una boccata d’ossigeno al Real, grazie alla sua spinta e alle sue caratteristiche offensive. Anche in Champions Zidane non si è nascosto, facendolo giocare in questa posizione sia nelle due partite contro l’Atalanta che all’andata contro il Liverpool. Nell’ultimo clásico contro il Barcellona, però, si è infortunato, rimediando una rottura parziale del legamento crociato sinistro. Un brutto infortunio che lo ha costretto a dire addio alle ultime settimane di questa stagione.
In Spagna già da diverso tempo stanno anticipando un suo rinnovo con il Real, nonostante le offerte di Atlético Madrid e Milan, con i rossoneri in cima alle preferenze dell’esterno se non dovesse confermarsi questo rinnovo. Questione di tempo e il futuro di Lucas Vázquez verrà chiarito, con il Milan che rimane attento sullo sfondo per provare a sfruttare un’occasione molto interessante.

photocredits: Instagram @lucasvazquez91

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan