Milan, verso l’Under 23: una rottura e un nuovo dirigente in arrivo

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan Under 23 si prepara a partire: le ultime da Repubblica raccontano una nuova svolta nel tortuoso percorso

Prosegue il cammino del Milan verso la realizzazione dell’Under 23. Si racconta ormai da settimane di quanto il nuovo management tenga al progetto seconda squadra e di quanto questo stia procedendo spedito al successo. Se il nuovo braccio destro di Gerry Cardinale, Zlatan Ibrahimovic, ha scelto di introdurre all’interno del club la vecchia conoscenza Jovan Kirovski, potrebbe esserci presto un’ulteriore novità.

Due incognite e un paio di novità

Pare ormai assodato che la guida tecnica sarà affidata a Daniele Bonera, ma la forte intenzione di iscrivere la propria seconda squadra al campionato di Serie C porta a fare nuove riflessioni. E infatti, secondo quanto riferisce Repubblica il primo cambiamento potrebbe partire dalla testa: Vincenzo Vergine. L’attuale responsabile del settore giovanile rossonero, che non sempre sarebbe d’accordo con Ibra sulle strategie, potrebbe lasciare a fine stagione.

Ma non è tutto, perché si valuta l’inserimento di un nuovo dirigente individuato nel settore scouting: è probabile che arrivi dall’Ajax. Per il Milan Under 23, le incognite riguardano l’eventuale girone a cui potrebbe partecipare e lo stadio.

Ultime news

Notizie correlate