Milan, Trevisani: “Fonseca fa pensare il tifoso” Poi il paragone col Napoli

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervenuto a Cronache di Spogliatoio, Riccardo Trevisani ha analizzato la decisione del Milan di puntare su Fonseca per la panchina

Durante la trasmissione “Fontana di Trevi“, Riccardo Trevisani ha parlato della scelta di Paulo Fonseca come prossimo allenatore del Milan, facendo un confronto con il nome scelto dal Napoli.

Le parole di Trevisani

“Dei nomi che ho letto per il Milan per me Lopetegui era il peggiore di tutti. La scelta di Fonseca fa pensare al tifoso rispetto alle intenzioni della proprietà. La squadra competitor del Milan, cioè quella che ha vinto lo Scudetto un anno fa (il Napoli), pagherà il nuovo allenatore (Conte) tre volte quello che prende Fonseca. Se il Milan ha ambizione perchè prende un allenatore che costa poco ? Perchè accetterà le condizioni di mercato da buon aziendalista ? Poi magari Fonseca arriva e fa grandi cose. Io non penso. Per quello che sto vedendo nelle movenze societarie, nelle scelte di mercato, nelle scelte dell’allenatore, non mi sembra uno scenario in cui sia facile ripetere quello che ha fatto Pioli”.

Ultime news

Notizie correlate