Milan, occhio al sorpasso: il Corriere va su Thiago Motta (e aggiunge Conte)

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il quotidiano torna con un’ipotesi per il futuro del Milan: i destini di Thiago Motta e Antonio Conte sono incrociati tra Juventus e Napoli

Mentre La Gazzetta dello Sport dopo aver abbandonato la pista Lopetegui ha aperto un casting di 6 nomi per il prossimo allenatore del Milan, il nome lanciato questa mattina dal Corriere della Sera è quello di Thiago Motta, messo a fianco (e capiremo perché) di quello di Antonio Conte. Per il quotidiano, il piano del club è ora quello del sorpasso alla Juventus, in pole position per firmare il tecnico del Bologna per l’eventuale dopo Allegri. Ai destini di Milan e Juventus non è legato solo il futuro di Thiago Motta, ma come anticipato anche quello di Antonio Conte. Andiamo nel dettaglio.

“Intrecci”

La sorpresa delle ultime ore“, scrive il quotidiano, riguarda il Milan: “I rossoneri pronti ad inserirsi nella trattativa tra i bianconeri e l’allenatore del Bologna“, addirittura si parla di contatti riallacciati tra il management rossonero e l’entourage dell’allenatore. L’accordo con la Juventus, nonostante le “promesse“, non è ancora arrivato e il Milan “spera di piazzare il sorpasso“.

Il destino del tecnico del Bologna è “intrecciato” con quello di Antonio Conte, tra Juventus, Milan e Napoli. Per il Corriere della Sera, “Napoli al momento è il club che stuzzica di più la fantasia di Conte, anche perché è l’unico che si è fatto avanti, la dirigenza rossonera è orientata infatti su altri profili nonostante la pressione dei tifosi che invece lo chiedono a gran voce“. Il valzer delle panchine non ha appena iniziato a ruotare.

Ultime news

Notizie correlate