Milan, Pedullà: “Theo Hernandez, dubbio triplo e quadruplo. E Ibrahimovic…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La questione tra il Milan e Theo Hernandez apre per Alfredo Pedullà un dubbio “triplo” o addirittura “quadruplo”: il riferimento è a Ibrahimovic

Oltre al caso di calciomercato che riguarda Joshua Zirkzee, da qualche giorno a questa parte il Milan si è trovato a dover risolvere la grana Theo Hernandez. Il giocatore si aspetta un’importante offerta di rinnovo da parte del club, anche se ha di fatto smentito le promesse di Zlatan Ibrahimovic lanciando dubbi sul futuro in rossonero. Della questione tra il Milan, Theo Hernandez e lo stesso Zlatan Ibrahimovic ha parlato il giornalista Alfredo Pedullà in un editoriale sul sito dell’emittente Sportitalia.

“Triplo, quadruplo dubbio”

Tornando sulla conferenza stampa di presentazione della stagione 2024/2025 dei rossoneri, il giornalista ha ammesso che “ascoltando Ibrahimovic il giorno prima e Theo Hernandez il giorno dopo siamo stati assaliti da un triplo dubbio che può diventare quadruplo“. Per Pedullà, l’Operating Partner di RedBird “avrebbe dovuto annunciare che la priorità era quella di mettere a posto i contratti che sono in scadenza tra un paio di anni“.

La cosa che sfugge, continua, è che “Ibrahimovic e Theo Hernandez parlano due lingue diverse nel giro di 48 ore, praticamente agli antipodi eppure sono a libro paga dello stesso club“. La cosa, chiude, “non può andar bene” e “bisogna lavorare per evitare che queste situazioni stucchevoli si ripetano“.

Ultime news

Notizie correlate