Skriniar: “Siamo primi! A San Siro con il Milan sarà particolare”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Milan Skriniar festeggia il primo posto in Ligue 1 e la titolarità con il pensiero già rivolto al ritorno a San Siro contro il Milan in Champions League

Milan Skriniar nel post-partita di Paris Saint-Germain è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport parlando in previsione del match con il Milan in Champions League. Il difensore del PSG ha espresso la gioia per aver agguantato momentaneamente il primo posto della Ligue 1 dopo un inizio di stagione non facile dovuto ai tanti cambiamenti estivi. L’ex Inter ha parlato del suo momento positivo nella formazione di Luis Enrique. Il difensore è stato portato avanti verso il match della quarta giornata del girone F di Champions a San Siro contro la squadra allenata da Stefano Pioli ribadendo la volontà di portare a casa i 3 punti nonostante le difficoltà di giocare nello stadio in cui ha giocato per 6 stagioni. Qui un estratto delle dichiarazioni dello slovacco in zona mista.

SACCHI: “MILAN, TRA UDINESE E PSG UNA FACCENDA VA CHIARITA”

Skriniar festeggia la leadership in Ligue 1

Milan Skriniar ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato dopo la vittoria per 3 a 0 con il Montpellier del primo posto in Ligue 1 raggiunto per la prima volta dall’inizio dell’annata sportiva: “Siamo primi. Prima volta dall’inizio della stagione. Ovviamente il Nizza ha una partita in meno. Però siamo contenti che siamo lì davanti. Dobbiamo secondo me fare meglio come abbiamo fatto dall’inizio anche perché eravamo gruppo nuovo con tanti giocatori nuovi e staff nuovo. Però stiamo lavorando ogni giorno per fare bene che è quello che ci chiede l’allenatore e lo stiamo interpretando molto bene. Certo, c’è ancora tanto da lavorare, che è sempre bello”. Il difensore della Slovacchia ha commentato anche il suo ottimo momento: “Sono contento che gioco titolare e che ho la fiducia dell’allenatore e dei miei compagni che per me è importante. Io cerco sempre di fare il massimo e di aiutare la squadra”.

ECCO PERCHÉ MONCADA VUOLE PORTARE IL “NUOVO MILINKOVIC” AL MILAN

Un solo obiettivo per Skriniar con il Milan

Le dichiarazioni di Skriniar si sono poi spostate sul prossimo match in Champions League contro il Milan a San Siro. Il centrale ha parlato di partita speciale per lui quella di martedì sera a Milan: “Sarà una partita particolare per me ovviamente, perché sono stato 6 anni a giocare a San Siro, che è uno stadio bellissimo e stadio molto difficile in cui giocare da avversario, lo so. Dobbiamo prepararci bene per quella partita, che non sarà per niente facile. Io penso che se lavoriamo lì come abbiamo lavorato stasera in fase difensiva e offensiva e come un gruppo unito possiamo fare un buon risultato”. L’ex Inter ha ammesso che il risultato dell’andata aiuta dal punto di vista del morale in vista della sfida di San Siro pur ammettendo che sarà una partita differente: “Il 3-0 dell’andata aiuta, ma penso che lì sarà una partita diversa, quindi dobbiamo affrontarla in un modo diverso e ovviamente andare lì per vincere”.

PSG – MILAN, CASSANO DURISSIMO: “CALABRIA EVITA DI PARLARE, PENSA A CORRERE E BASTA”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Skriniar Milan

 

Ultime news

Notizie correlate