Milan, si sprecano gli sfottò interisti: “C’è chi alza lo scudetto e chi il volume”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

L’Inter quest’oggi festeggia il suo ventesimo scudetto: i tifosi deridono il Milan per l’episodio a fine derby

L’Inter ha dominato il campionato e per i tifosi del Milan la beffa finale è arrivata nel derby, la squadra di Simone Inzaghi ha raggiunto l’aritmetica certezza dello scudetto battendo i rossoneri. Oggi i nerazzurri hanno superato 2-0 il Torino, tra l’altro per mano di un Hakan Calhanoglu che ha ricordato i festeggiamenti del Milan a fine partita a DAZN. La tanta euforia per il titolo ha portato i tifosi dell’Inter ad inferire sul Diavolo attraverso diversi sfottò

Lo striscione contro il Milan

Oggi è il giorno della festa dell’Inter per il suo ventesimo scudetto, la squadra farà la classica parata sul pullman scoperto per le vie della città. A San Siro il clima era molto acceso e non sono mancate le provocazioni al Milan. Una su tutte ha attirato l’attenzione di molti, uno striscione recitava: “C’è chi alza lo scudetto e chi alza il volume”. Il riferimento è a quanto accaduto a fine derby, quando il dj del Milan ha alzato al massimo il volume della musica per oscurare i festeggiamenti dell’Inter. La spiegazione poi è arrivata e la motivazione è di ordine pubblico. Non si sono limitati a questo striscione gli sfottò, tanti messaggi rivolti ad Ibrahimovic e a Pioli.

Ultime news

Notizie correlate