Borghi sull’obiettivo del Milan: “Può fare 40 gol! Ma non è un Giroud”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Stefano Borghi approva la possibile scelta del Milan di sostituire Olivier Giroud con Benjamin Sesko in estate

Nonostante da qualche giorno a questa parte non si parli più di calciomercato, il Milan continua a lavorare per l’attacco del futuro: uno dei nomi usciti per sostituire Olivier Giroud è quello di Benjamin Sesko del Lipsia e per Stefano Borghi la scelta potrebbe essere quella giusta. Il telecronista ha parlato benissimo dell’attaccante sloveno, differenziandolo dall’attuale 9 rossonero ma sostenendo che potrebbe arrivare a fare 40 gol a stagione.

Milan, da Giroud a Sesko? Borghi risponde

Alla domanda “il Milan può prendere Sesko?“, il telecronista ed opinionista Stefano Borghi ha risposto in questo modo:

“Il Lipsia non è un discount, però è anche un club che sul player trading basa e ha basato buona parte del suo sistema nel corso degli anni. Benjamin Sesko ha un talento spropositato: rispetto a quando è esploso ha avuto un periodo di messa a punto, ma sembra che una volta superati i diversi problemi fisici e certe immaturità ha trovato una continuità interessante. Mi sembra che sia il 9 moderno: è diverso da Giroud, perché è figlio di un altro tipo di calcio. Sesko non ha il livello tecnico del francese, ma ha un attacco alla profondità devastante, insieme ad ottime qualità balistiche. Nell’evoluzione ideale come calciatore Sesko può arrivare a fare anche 40 gol a stagione. Non meno costi però meno di 50 milioni di euro…”.

MILAN, IL CALCIOMERCATO ESTIVO E’ GIA’ PARTITO: “OFFERTI 40 MILIONI PER IL BOMBER!”

Numeri alla mano

Nato alla fine di maggio del 2003, Benjamin Sesko è passato dal Lipsia al Salisburgo nell’estate scorsa per 24 milioni di euro, nonostante l’accordo fosse già stato trovato diversi mesi prima per anticipare le tante concorrenti che il giocatore aveva attratto a sé. Nella sua prima stagione in Bundesliga, Sesko sta giocando e segnando anche parecchio28 partite tra tutte le competizioni con 10 gol segnati, uno ogni 118 minuti giocati. Un’ottima media considerando la prima vera, stagione nel calcio dei “grandi”, una media che tra l’altro, conferma anche con la sua Nazionale, quella della Slovenia: 26 partite, 10 gol e 5 assist per una fantastica media di partecipazione al gol ogni 121 minuti.

Photocredits: IMAGO / kolbert-press

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate