Milan, scambio Jovic-Rebic? La risposta chiara dei rossoneri

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Clamorosa indiscrezione del Corriere della Sera: Ramadani avrebbe proposto al Milan uno scambio tra Jovic e Rebic

Fali Ramadani è certamente uno dei procuratori principali in questo momento. Sané, Chiesa e Koulibaly sono solo alcuni dei giocatori di cui Ramadani segue gli interessi. Nella giornata di ieri c’è stato un incontro tra l’agente e la dirigenza del Milan per discutere di Luka Romero, classe 2004 in uscita a parametro zero dalla Lazio. Ma il focus della riunione non è stato solo quello. Stanto a quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, Ramadani avrebbe proposto al Milan uno scambio tra Luka Jovic, centravanti in forza alla Fiorentina, ed Ante Rebic.

NOTIZIE MILAN – ZANIOLO: “MILAN? SOGNO LA JUVENTUS! MA IN FUTURO…”

Milan, fatta per Romero. E Jovic?

L’incontro avvenuto ieri tra la drigenza rossonera ed il procuratore Fali Ramadani sembra aver messo definitivamente tutti d’accordo per portare Luka Romero in rossonero. Stando a quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, il Milan avrebbe trovato un accordo con il giocatore, tramite il suo procuratore, per un accordo fino al 2027. Classe 2004, Romero è in uscita a parametro zero dalla Lazio, dove non ha mai trovato molto spazio. I rossoneri credono molto in lui, nelle sue potenzialità e nei suoi margini di crescita, anche se ovviamente il giovane argentino, con passaporto spagnolo, difficilmente arriverà alla corte di Pioli per fare il titolare. L’incontro di ieri tra Ramadani ed il Milan, però, ha portato alla luce anche le questioni legate a due calciatori in uscita dal proprio club: Luka Jovic ed Ante Rebic.

MILAN NEWS – MILAN-MUSAH, SI CONTINUA A TRATTARE, MA OCCHIO ALL’INTER!

Proposto lo scambio Jovic-Rebic, ma il Milan ha detto no

Il Milan è alla ricerca di un centravanti da affiancare a Giroud (e a Colombo?), ma il profilo di Luka Jovic non scalda particolarmente la dirigenza rossonera. Nell’ultima stagione, nel complesso, lo score dell’ex Real Madrid ed Eintracht Francoforte non è stato pessimo, con 13 reti messe a segno in 50 presenze, quasi mai per 90 minuti data la staffetta con Cabral. Dall’altra parte, Ante Rebic viene da una stagione piuttosto negativa. Per lui le presenze sono state 31, quasi sempre da subentrato, e le reti solo 3 (di cui 2 nella prima gara di campionato contro l’Udinese). Il classe 1993 pare già avere le valige in mano, dato che non rientra più nel progetto tecnico di Stefano Pioli. Probabilmente, però, il Milan preferisce monetizzare sulla cessione del croato, che ha diversi estimatori in Turchia. Turchia che potrebbe diventare la nuova casa anche di Divock Origi, altro attaccante in uscita dal Milan che vanta su di Sè diverse attenzioni dei principali club di Super Lig.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Jovic Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate