Milan-Sassuolo 1-0, Condò: «Pioli galleggia, per Leao c’è un “ma”»

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Paolo Condò ha parlato della vittoria del Milan sul Sassuolo e della prestazione di Rafael Leao, tra “problema” e “soluzione”

Il Milan vince a San Siro col Sassuolo nonostante un opaco Rafael Leao e certifica il terzo posto in Serie A, 3 punti sopra la Fiorentina, 5 sopra il Bologna ma 9 sotto l’Inter e 7 sotto la Juventus. In un editoriale sulle colonne di Repubblica, Paolo Condò ha commentato non solo i rossoneri, ma una giornata in generale da “sciopero bianco”, con il record negativo stagionale di gol segnati in una giornata. Per il giornalista, da Milan-Sassuolo non sono arrivati solo spunti negativi sulla partita e sulla condizione soprattutto di Rafael Leao.

La panoramica

Juventus, Inter e la corsa Champions League: com’è andata l’ultima giornata di Serie A del 2023?

“Se ci passate la provocazione, i giocatori di Serie A si sono presi il turno di riposo che un calendario inutilmente assillante aveva loro negato. Quattordici gol non costituiscono soltanto il record negativo stagionale, ma una sorta di sciopero bianco: la giornata meno prolifica era stata fin qui la quinta (19), ma il dato medio di 24,83 gol a weekend ci dice che stavolta si è andati a velocità quasi dimezzata. Il che, fuori dalla provocazione, segnala una grande stanchezza generale. Sarebbe stato saggio assecondarla con una settimana di riposo vero, anche perché lo spettacolo è stato sinceramente povero ovunque. La premessa serve a spiegare l’epidemia del “corto muso” (cinque 1-0, più due 0-0), tra i quali il più significativo è ovviamente quello della Juventus, visto che vale il riavvicinamento all’Inter. La rivelazione più accattivante della stagione, il Bologna, ha perso per la terza volta, 3-0 in casa dell’Udinese, alla seconda vittoria del campionato (e non è stato un match, ma un’esecuzione)”.

MILAN-SASSUOLO, FLORENZI SU LEAO: “E’ IL PIU’ FORTE CHE ABBIAMO! VI DICO LA VERITA”

“Il prezioso quarto posto è così passato alla Fiorentina — eccellenti i suoi numeri nel 2023 — che nei momenti chiave è ormai solita aggrapparsi ai difensori riciclati in attacco. La Lazio è ripartita dopo aver messo a posto la difesa, ed è successo quando i titolari si sono fatti male lasciando spazio non ad alternative, ma a riserve conclamate. Il Torino mantiene il posto nel lato sinistro della classifica pur avendo il penultimo attacco della Serie A. L’insieme di queste stranezze, sommato ovviamente a una serie di risultati più prevedibili, sta creando una mischia molto affollata in zona Champions (e altri posti europei)”.

Milan-Sassuolo, le indicazioni da Leao

Paolo Condò si concentra nel finale sul Milan, vittorioso contro il Sassuolo nell’ultima del 2023 a San Siro:

“Il Milan continua a galleggiarci un po’ sopra grazie alla capacità, ormai sperimentata, di non fallire le gare che segnano un confine. Fino all’anno scorso erano porte che si aprivano — e sono venuti uno scudetto e una semifinale di Champions — quest’anno si limitano a non chiudersi, in attesa di tempi migliori (guarigioni, acquisti, Europa League). Inutile sottolineare quanto conti Bennacer, anche perché la Coppa d’Africa se lo porterà via. Più produttivo segnalare che Leao non riesce a fermare le oscillazioni tra lo status di problema e quello di soluzione: attacca come se portasse sulle spalle uno zaino di pietre, e questo è innaturale per un talento leggero e (altre volte) imprendibile come il portoghese. Però vanno anche menzionati un paio di recuperi difensivi provvidenziali, lui che di coprire non ne vuol sapere. È un bel messaggio: Leao non sta bene, ma non per questo si disinteressa della squadra”.

“FORZA LEAO!”: LA CURVA SUD SI SCHIERA COL PORTOGHESE DOPO MILAN-SASSUOLO

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate