Milan, “Ma quale strapazzo”: Bergomi difende Pioli verso Roma

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Nel corso di Sky Calcio Club, Beppe Bergomi ha analizzato tatticamente la sfida di andata tra Roma e Milan difendendo Pioli

Commentando il match di andata dei quarti di finale di Europa League, per molti addetti ai lavori Stefano Pioli sarebbe uscito pesantemente sconfitto nel confronto con Daniele De Rossi dal punto di vista tattico. Nel corso della trasmissione Sky Calcio Club, Beppe Bergomi ha analizzato la sfida di andata tra Roma e Milan difendendo il tecnico rossonero.

Il dibattito in studio

Caressa: “Secondo voi è vero che De Rossi ha strapazzato Pioli come dicono?”

Bergomi: “Secondo me non c’è nessun tipo di strapazzo. Ha fatto una mossa intelligente, ribaltando il campo e sviluppando il gioco sulla fascia sinistra anzichè su quella destra, dove sta la forza del Milan. Lì mette El Shaarawy, un soldatino disciplinato che ti corre dietro fino alla linea di fondo col raddoppio di Celik, che non faceva mai prendere velocità a Leao nell’1vs1. Però la Roma non si è limitata a difendere, ma ha proposto gioco. Ha palleggiato bene finchè ne ha avuto fisicamente, quindi anche la posizione di Dybala l’hanno letta poco i due difensori centrali”.

Marocchi: “E’ curioso capire cosa faranno al ritorno. Se io sono De Rossi la rifaccio uguale, perchè per 70 minuti la Roma ha disposto del Milan come ha voluto, non gli ha fatto fare nulla e ha tenuto palla. Io potrei rimproverare una sola cosa a Pioli: se lui tutti i giorni non passa almeno 5 minuti a dire a Loftus-Cheek che nonostante abbia fatto 8-10 gol resta un centrocampista, e se pensa solo alla fase offensiva la squadra non arriva da nessuna parte. Pioli ha bisogno di proteggere la difesa e che lui faccia le due fasi”.

Ultime news

Notizie correlate