Europa League, Sacchi su Milan-Roma: “Vorrei vedere una sfida così”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Arrigo Sacchi ha parlato della doppia sfida tra Milan e Roma in Europa League: l’ex allenatore ha le idee chiare su cosa si aspetta

Sulle colonne della Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha parlato del derby italiano dei quarti di finale di Europa League tra Milan e Roma. Qual è la squadra favorita? Come arrivano Stefano Pioli e Daniele De Rossi al doppio incontro europeo? Come il Milan può mettere in difficoltà la Roma e viceversa? Risponde l’ex allenatore rossonero.

Il pronostico

Arrigo Sacchi vede “una partita aperta, interessante, nella quale il Milan è favorito, anche perché gioca l’andata in casa“. Come in ogni sfida europea, però, “ci possono essere sorprese“.

I rossonerifisicamente stanno molto bene. Hanno vinto cinque partite consecutive in A, non poche: significa che il gruppo sta acquisendo la continuità necessaria per restare in alto“. La Roma invecesi muove secondo uno spartito. Da quando c’è De Rossi, a mio avviso, hanno avuto pochi passaggi a vuoto. […] Sono sempre sul pezzo, lottano, lavorano, s’impegnano. E non dimentichiamo che è difficile mantenere tensione ed equilibrio in un ambiente caldo come quello giallorosso“.

Sul pronostico dei quarti di finale di Europa League tra Milan e Roma, Sacchi non si sbilancia: “Non sono un indovino, non lo so. Il Milan ha uno stile più europeo, ha una storia alle spalle, ha maggiore esperienza. Ma la Roma è cresciuta tantissimo. Mi auguro che ci sia spettacolo e la gente si diverta. Vorrei vedere una partita simile a quelle della Premier“.

Ultime news

Notizie correlate