Milan-Roma, Baiocchini: “Coppia centrale, saremmo sorpresi”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Manuele Baiocchini torna sull’ultimo dubbio di formazione per Stefano Pioli prima di Milan-Roma: quale coppia di centrali davanti a Maignan?

Sbilanciandosi, l’inviato di Sky Sport lancia il tema della “sorpresa” parlando della difesa per Milan-Roma di Europa League. L’andata dei quarti di finale che si giocherà domani a San Siro vedrà squalificato Fikayo Tomori e ancora infortunato Pierre Kalulu. Per questo, con Thiaw appena rientrato e Kjaer non al meglio, a Pioli spetta una scelta difficile.

Due per un posto: Gabbia unica certezza

Intervenuto in diretta da Milanello, Baiocchini spiega:

Thiaw è recuperato, era in gruppo. C’è poco tempo. E allora, visto che Pioli ha concesso la domenica di riposo, chi ha giocato contro il Lecce lunedì ha fatto allenamento differenziato. A maggior ragione Thiaw, che arrivava da questa fascite plantare e ha avuto due giorni per smaltirla. Era stato tenuto fuori precauzionalmente contro il Lecce e quindi verrà convocato. Vedremo se, come pensiamo, sarà titolare al fianco di Gabbia, oppure se Pioli a sorpresa si affiderà a Simon Kjaer. Con lui Gabbia ha passato un trascorso molto più lungo, mentre con Thiaw ne hanno giocate insieme solo 8″.

Infine, conclude:

“C’è il tema dei diffidati da tenere presente, perché il Milan ha diffidati Maignan, Leao, Calabria e Musah”.

Ultime news

Notizie correlate