Milan, amichevole con la Roma in Australia: la data e i perché di Furlani

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Milan viaggerà in Australia a fine stagione: Giorgio Furlani ha spiegato i perché dell’amichevole organizzata con la Roma

La notizia è stata confermata con un comunicato ufficiale del club questa mattina: il Milan affronterà la Roma in una sfida amichevole in Australia, a Perth, venerdì 31 maggio. All’Optus Stadium (65.000 persone di capienza totale) rossoneri e giallorossi si sfideranno a giochi finiti, quando la Serie A e l’Europa League saranno terminate (rispettivamente il weekend del 28 maggio e il 22 maggio) e prima che inizino gli impegni dei vari giocatori convocati per l’Europeo. L’AD del club Giorgio Furlani ha spiegato i perché dell’amichevole organizzata in Australia tra Milan e Roma.

Il commento di Furlani

Queste le parole dell’AD rossonero, riportate nel comunicato ufficiale comparso pochi minuti fa sul sito del Milan:

L’opportunità di tornare in Australia è estremamente emozionante per noi. Siamo orgogliosi di essere stati scelti assieme all’AS Roma e grati al Governo del Western Australia per l’invito. La nostra presenza nel paese testimonia l’impegno verso la nostra fanbase internazionale e la volontà di rimanere più vicini ai nostri sostenitori in tutto il mondo, promuovendo un legame profondo e un senso di appartenenza all’interno della famiglia rossonera“.

Ultime news

Notizie correlate