Milan, i bonus per il rinnovo di Maignan: un top club alla finestra

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il Milan punta a integrare il contratto di Maignan con i bonus per soddisfare le richieste

Il Milan accanto al calciomercato ha come priorità la questione rinnovi dei propri top player francesi Mike Maignan e Theo Hernandez entro la prossima estate, ma la strada sicuramente non è in discesa. Il club di via Aldo Rossi deve far fronte alla richiesta del portiere e agli interessi dei top club europei per lui con uno in pole position. Il focus de Il Corriere dello Sport sulla situazione del rinnovo di Maignan con il Milan.

La richiesta di Maignan al Milan

Il nuovo accordo tra il portierone transalpino e i rossoneri e tra i principali dossier che tengono banco a Casa Milan. Nel punto del CorSport è chiarito che per trattenerlo tra i pali di San Siro anche in futuro ci sarà bisogno di un grande sforzo economico che vada come minimo a raddoppiare l’attuale ingaggio di 2,8 milioni di euro. Le richieste di Maignan, per tramite dei suoi agenti, potrebbero essere anche superiori.

Un top club rimane in attesa

Il Milan per soddisfare la volontà del portiere della nazionale francese potrebbe inserire dei bonus sul contratto. Tali clausole andrebbero a incrementare il guadagno del giocatore al raggiungimento di obiettivi. L’accelerata arriverà nel periodo compreso tra la primavera e l’inizio del calciomercato estivo, quando se il nodo non sarà sciolto il Bayern Monaco, ora alla finestra, potrebbe tornare alla carica.

Ultime news

Notizie correlate