il 19/12/2023 alle 09:30

Dhorasoo: “Milan, nel Rennes occhio a lui! Ecco il mio pronostico”

0 cuori rossoneri

L’ex Milan racconta il Rennes e si lancia nel pronostico del primo impegno rossonero in Europa League

L’urna di Europa League ha parlato: ai playoff, il Milan affronterà i francesi del Rennes, qualificatisi secondi nel rispettivo girone dietro al Villarreal di Matteo Gabbia dopo 4 vittorie e due sconfitte. Per aiutare i tifosi rossoneri a capire che tipo di squadra affronteranno nel primo impegno europeo del 2024 è venuto in aiuto Vikash Dhorasoo, ex centrocampista che ha giocato con la maglia rossonera nella stagione 2004/2005. Oltre ad illustrare le caratteristiche ed il momento del Rennes, l’ex Milan si è lanciato in un pronostico abbastanza diretto.

L'ex Milan racconta il Rennes e si lancia nel pronostico del primo impegno rossonero in Europa League

Milan-Rennes, per l’ex non dovrebbe esserci storia

Di seguito, le parole dell’ex rossonero ai microfoni della Gazzetta dello Sport:

EUROPA LEAGUE, CHE SQUADRA E’ IL RENNES? IL FOCUS SUI PRIMI AVVERSARI DEL MILAN

MILAN E RENNES: «Che squadra è il Rennes? Sembrava potesse confermare la buona stagione passata, invece c’è stato il cambio in panchina e non c’è più chiarezza tattica. È una squadra che ha perso elementi interessanti come Traoré e Doku, squilibrata. Più bella davanti con giocatori come Terrier, che in difesa. E poi c’è Matic che detta il gioco, ma ai suoi ritmi. Milan? Purtroppo la squadra dipende molto dalle prestazioni di Leao, il che magari ha condizionato la fase a gironi, in un gruppo molto difficile».

PRONOSTICO: «Il Milan arriva dalla Champions e ha battuto il PSG, primo in Ligue 1, mentre il Rennes è solo tredicesimo. Anche se i bretoni non hanno fatto male in Europa League finora, c’è molta differenza e un grosso vantaggio per il Milan. Poi sono due partite che vanno giocate».

Le parole del DS Florian Maurice

Ai microfoni di RMC Sport, dell’urna di Europa League e di Milan-Rennes ha parlato anche Florian Maurice, DS della squadra francese:

EUROPA LEAGUE, SARÀ MILAN-RENNES: COME CAMBIA IL CALENDARIO? OCCHIO AI BIG MATCH

ARRIVA IL MILAN: “A Villarreal avevamo la sensazione di poter pareggiare, poi è stato annullato il gol che avrebbe permesso di evitare questo confronto. Adesso sta a noi prepararlo e cercare di superarlo, perché sarebbe sicuramente un traguardo se ci qualificassimo per gli ottavi di finale di Europa League. Il Milan è un club abituato a giocare in Champions League da diversi anni, abbiamo l’onore di ospitare un gigante europeo. E’ una partita atipica rispetto al solito e lo stadio sarà pieno come lo è dall’inizio della stagione”.

COME STA IL RENNES?: “Noi dovremo migliorare molto rispetto alle ultime settimane. Dovremo mantenere la speranza in Ligue 1. Rinforzi sul calciomercato? Sappiamo bene che la situazione è particolare in inverno, è molto difficile trovare i giocatori giusti. Stiamo già lavorando da diverse settimane per vedere quali potrebbero essere le possibilità e quali le opportunità. Contro il Milan sarà una delle partite più importanti degli ultimi tempi, e arriva dopo un inizio di stagione sopra la media in Europa. Siamo ancora un po’ malati, non guariti del tutto. Faremo di tutto per giocarcela alla pari con loro, ovviamente non dimenticando il campionato dove dovremo rialzare la testa”.

MILAN, QUANTO VALE L’EUROPA LEAGUE? LE PERDITE RISPETTO AL 2022/2023

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN