Bourigeaud sfida il Milan: “Il Rennes c’è e farà grandi cose”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il miglior giocatore del Rennes, Bourigeaud, carica l’ambiente (con rispetto) in vista della sfida sul campo del Milan

Dopo l’allenatore Julien Stéphan, anche il giocatore simbolo di questo Rennes, Benjaim Bourigeaud, ha presentato la sfida al Milan di giovedì sera. Intervistato dai colleghi di RMC Sport, il centrocampista francese ha provato a prendere in mano la squadra davanti ai microfoni, sostenendo l’importanza di sfidare un club leggendario come quello rossonero ma puntando dritto verso il passaggio del turno. Bourigeaud ci crede, e il Rennes anche: il Milan non dovrà fare l’errore di affrontare un avversario in forma.

“Tutto è possibile”

Il giocatore migliore di questa stagione della squadra francese ha caricato i compagni di squadra e l’ambiente in quello che sarà uno dei confronti più importanti della storia del club della Bretagna.

MILAN-RENNES, ARBITRO AL DOPPIO ESORDIO! CHI È E LA CARRIERA INIZIATA TARDI

NOTTI EUROPEE: «Ogni partita dell’Europa League è diversa e, indipendentemente dalla squadra che affronti, è sempre difficile. Ricordo le sfide con il Betis di Siviglia, l’Arsenal ma anche l’Astana o il Fenerbahce. È sempre stato complicato. Conosciamo tutti il ​​Milan, un club leggendario, ma andiamo lì preparati: sappiamo che il Rennes è capace di fare grandi cose in questo contesto. Cercheremo di dare il massimo per ottenere già qualcosa… e perché no, qualificarci in casa nostra».

MILAN VS RENNES: «Tutti conoscono la storia del Milan. Ci sono già stati momenti molto importanti nella storia del Rennes ultimamente, come la sfida contro l’Arsenal in Champions League ad esempio. L’Arsenal era già una squadra conosciuta in tutto il mondo. Affronteremo un club molto importante ma nonostante tutto, penso che non dovremmo farne un grosso problema. Certo, fanno parte della storia del calcio, ma in una partita di calcio tutto è possibile. Il Rennes ha già dimostrato di essere capace di fare grandi cose. Siamo pronti a rispondere».

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate