Milan, qui attaccanti: tra il ritorno di Giroud e lo stop di Origi

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Facciamo il punto sugli attaccanti del Milan in vista della ripresa del campionato, prevista per il prossimo 4 gennaio a Salerno. C’è da capire chi potrà giocare contro la Salernitana, perché Divock Origi (parecchio quotato in questo senso) ha dovuto fermarsi ancora.

Come riporta Sky Sport, il centravanti belga nella tournée negli Emirati Arabi ha subito un ulteriore stop forzato per un problema al flessore. Ad aspettare Origi gli esami strumentali, che verranno effettuati solo al rientro da Dubai. Per lui si tratta del quarto mini infortunio da quando è in rossonero. Difficile, dunque, immaginarlo in campo all’Arechi di Salerno tra poco più di quindici giorni.

LEGGI QUI ANCHE: “ALLARME MAIGNAN, MASSIMA CAUTELA: SPORTIELLO ARRIVA PRIMA?”

Ci sarebbe Olivier Giroud, che ieri pomeriggio è uscito sconfitto dalla finale Mondiale e che non sarà certo contento del trattamento riservatogli dal CT Deschamps. Tuttavia, secondo La Gazzetta dello Sport lui e Theo Hernandez faranno il loro ritorno a Milanello il 30 dicembre, proprio quando i compagni saranno ad Eindhoven per l’amichevole con il PSV. Pochi i giorni che separano l’arrivo di Giroud e la prima partita post Qatar 2022 con il Milan, ci sarà lui in campo con la Salernitana?

Difficile prevederlo oggi, ma quel che si apre sugli attaccanti rossoneri è uno scenario tutto da scrivere.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate