il 06/11/2023 alle 19:25

Verso Milan-PSG, sorpresa a centrocampo! Pioli ne cambia tre

0 cuori rossoneri

Tre cambi rispetto all’undici con l’Udinese: per Milan-PSG Pioli si affida ai fedelissimi (e a una novità)

Sono passati quasi due mesi da quel tremendo 1-5 subito nel derby della Madonnina, due mesi che ci ricordano anche che il Milan non schiera la sua “formazione tipo” proprio dalla sfida contro l’Inter: ci riuscirà con il PSG? Dallo stop subito da Rade Krunic e Ruben Loftus-Cheek in particolare (due dei più colpiti dagli infortuni in questo preciso periodo) Stefano Pioli deve fare quotidianamente la conta dei presenti. Forse, per la prima volta nell’importantissima e più che mai delicata partita di Champions League contro i campioni di Francia potrà permettersi di tornare ad affidarsi all’11 che gli aveva dato tante certezze nelle prime tre gare di campionato. Eppure, le notizie dell’ultim’ora ci danno un’altra indicazione…

milan psg

MILAN-PSG, 4 RIENTRI: CI SONO THEO E CHUKWUEZE! UN SOLO ASSENTE

Finalmente, però, ci troviamo a parlare di una scelta tecnica. Nessun particolare fastidio o affaticamento da segnalare, perché per fermare una corazzata come il PSG il Milan dovrà mettere a disposizione ogni arma possibile. Compresa quella della sorpresa, perché se tra porta e difesa i dubbi non ci sono, una novità potrebbe arrivare dalla mediana. Secondo Luca Bianchin (giornalista della Gazzetta dello Sport), le ultime idee di Pioli portano a un ritorno al centrocampo a 3, ma con Yunus Musah a occupare la posizione centrale. Turno di riposo o, quantomeno, risparmio di rischi vista l’uscita dal campo di sabato sera, per Krunic. Con l’americano, poi, grande e sentito ritorno da titolare per Loftus-Cheek, che si posizionerà come sempre di fronte a Davide Calabria. L’instancabile Reijnders (giunto a 14 presenze su 14) completerà il terzetto.

Come anticipavamo, tra i pali confermatissimo uno dei tanti grandi ex della sfida Maignan, che sarà supportato dalla difesa tipo di questa stagione: Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez. Davanti, torna quella che proprio Gazzetta battezzò come “PU-GI-LE”. Meglio: Pulisic, Giroud, Leao.

La probabile formazione:

MILAN (4-3-3):

Maignan
Calabria (C), Thiaw, Tomori, Theo Hernandez
Loftus-Cheek, Musah, Reijnders
Pulisic, Giroud, Leao

All. Pioli.

MILAN-PSG, PIOLI: “NON SAREMO QUELLI DI SABATO! DOMANI CONTERÀ…”

I recuperi e il ruolo di Yunus

Dunque, rispetto alla brutta gara con l’Udinese i cambi sono tre. Theo al posto di Florenzi, Loftus-Cheek e non Krunic, Pulisic IN e Jovic OUT. Tutto questo è consentito dalle importanti notizie di oggi, che ci portano a sottolineare i ritorni in gruppo avvenuti a Milanello. Sul verde del centro sportivo sono stati presenti il terzino francese (ha saltato l’Udinese per una contusione alla caviglia), il bosniaco (uscito affaticato durante l’intervallo del match contro i friulani), Samuel Chukwueze (che ha finalmente recuperato dopo l’infortunio muscolare accusato in Nazionale) e Pulisic (rimasto fuori nell’ultima di campionato a causa di una contrattura rimediata a Napoli). Unico assente nel gruppo è Simon Kjaer, che non ha preso parte alla rifinitura e  con tutte le probabilità del caso domani sera non sarà disponibile.

Ma parliamo della novità più importante. Musah, secondo l’indiscrezione di Bianchin, agirebbe da mediano per la prima volta da quando è al Milan. Infatti, anche contro il Borussia a Dortmund non apparve Krunic, ma da regista sul campo giocò Reijnders. Tuttavia, per l’americano non si tratterebbe di una totale novità. Con gli USA ha rivestito più volte il ruolo di mediano. In totale, in quella posizione conta oltre 50 partite da professionista. Di più, per esempio, che da mezzala (43).

MILAN, CAMBIO DI RUOLO PER MUSAH? INDICAZIONI INTERESSANTI DALLA NAZIONALE

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

milan psg

NOTIZIE MILAN