Milan-PSG, Musah: “Stupito da San Siro”. Loftus-Cheek: “Indescrivibile”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Grande successo del Milan, che ottiene i suoi primi 3 punti in Champions League battendo il PSG: le parole di Loftus-Cheek e Musah a fine partita

Meraviglioso successo del Milan di Stefano Pioli, che si impone per 2-1 contro il PSG e porta a casa i primi 3 punti della sua stagione in Champions League. Prestazione corale degli uomini di Stefano Pioli, che giocano una gara a ritmi altissimi fin dai primi minuti. Nonostante l’ottimo avvio, la prima rete è degli ospiti su una dormita difensiva dei rossoneri su azione da corner. Dopo una spizzata sul primo palo, infatti, Skriniar si trova liberissimo sul secondo palo e riesce agevolmente a depositare in rete l’1-0 PSG. Il Milan però non si fa spaventare e continua a fare la sua partita, trovando pochi minuti dopo la rete dell’uno a uno con un pregevolissima rovesciata di Leao. La pressione del Milan prosegue anche nella ripresa e Olivier Giroud trova la rete del meritato vantaggio con una delle sue incornate su cross di Theo Hernandez. Nel finale il PSG spinge e schiaccia il Milan nella sua trequarti, alla ricerca del gol del pari. I rossoneri, però, resistono e portano a casa una vittoria a dir poco fondamentale. Al termine della sfida, Ruben Loftus-Cheek e Yunus Musah hanno parlato della partita ai microfoni di MilanTV.

MILAN-PSG, GIROUD: “EMOZIONI PAZZESCHE. QUESTA È STATA LA CHIAVE DEL MATCH”

Le parole di Loftus-Cheek

Sullo stadio e l’atmosfera che si respirava: “Difficile da descrivere quando lo stadio ha cantato “The Champions” con l’inno”.

Sulla classifica e le chance di passaggio del turno: “Era una partita da vincere assolutamente, dovevamo vincere per avere una chance di qualificarci. Abbiamo fiducia per andare avanti ora”.

Sulla possibile svolta dopo questa vittoria:Quando sei in periodi difficili hai bisogno di un big match per riprenderti, stanotte abbiamo tirato fuori il meglio di noi stessi. Abbiamo un gruppo talentuoso, vogliamo continuare così”.

Sulla squadra: “Abbiamo una squadra davvero talentuosa e penso che possiamo andare lontano. Avevo bisogno solo di giocare ed essere fiducioso, è stata una grande prestazione di squadra. Ora siamo di nuovo in gioco per il girone”.

MILAN-PSG, CALABRIA: “ECCO COSA CI SIAMO DETTI IN SPOGLIATOIO SABATO”

Le parole di Musah

Sullo stadio e l’atmosfera che si respirava:Ero sorpreso per quanto rumoroso fosse. Per noi è bello, per il PSG è stato difficile. Ci ha aiutato molto”.

Sul gol subito e l’imediata reazione del Milan: “Anche se abbiamo preso gol sapevamo che eravamo in partita, dovevamo continuare così senza mollare ed è quello che abbiamo fatto”.

Sul momento attraversato dopo la sconfitta di sabato sera: “Siamo stati molto uniti dopo la sconfitta contro l’Udinese. Tornare a vincere contro il PSG è una grande cose”.

Sul futuro, con il Milan impegnato già sabato pomeriggio nella trasferta di Serie A di Lecce: Ho sempre avuto fiducia, era solo questione di tempo tornare a questi livelli. Dobbiamo dimostrarlo in ogni partita”.

MILAN-PSG, PIOLI: “LEAO? QUESTO PUÒ ESSERE IL SUO STANDARD”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Milan PSG

Ultime news

Notizie correlate