Milan-PSG, le formazioni ufficiali: la decisione di Pioli a centrocampo

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

L’11 scelto da Stefano Pioli e da Luis Enrique per la sfida valida per la quarta giornata di Champions League tra Milan e PSG

Partita fondamentale, quasi decisiva, per il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri scederanno in campo alle ore 21:00 per la sfida valida per la quarta giornata della fase a gruppi della Champions League 2023/2024. Dopo aver raccolto solo 2 punti nel girone di andata, frutto di due pareggi contro Newcastle e Borussia Dortmund e della netta sconfitta per 3-0 al parco dei Principi, i rossoneri hanno necessità di fare punti, sperando anche che nella sfida tra inglesi e tedeschi esca un risultato favorevole. Il Milan, non solo è alla ricerca della prima vittoria in questa edizione della Champions League, ma è anche una delle poche squadre a non aver ancora segnato, dato che i due pareggi sono stati entrambi degli 0-0. Per interrompere questo digiuno di gol, Stefano Pioli ha scelto questo 11 titolare per la sfida tra Milan e PSG.

L’EX MILAN: “ALTRO CHE CALCOLI! UN INVOLUTO E UN NON-SOSTITUTO”

La formazione del Milan

Per far fronte alla necessità di gol, e di punti, Pioli schiera la miglior formazione possibile. In porta Mike Maignan è assolutamente intoccabile. In difesa si rivede Theo Hernandez dopo aver saltato la sfida contro l’Udinese. Sull’altra fascia gioca il capitano, Davide Calabria. Scelte obbligate al centro della retroguardia: giocano Thiaw e Tomori. A centrocampo si rivede Loftus-Cheek dal primo minuto dopo più di un mese di infortunio. Con lui a completare il reparto, ci saranno Musah e Reijnders. Sarà interessante capire chi ricoprirà il ruolo di play davanti alla difesa tra l’olandese e l’americano. Non è impossibile, in realtà, che il Milan si disponga quasi con un 4-2-3-1 con Loftus-Cheek alzato in trequarti e la mediana affidata agli altri due. Il tridente è quello titolarissimo: Pulisic, rientrante, a destra, Leao a sinitra e Olivier Giroud al centro.

Milan (4-3-3): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Reijnders, Musah; Pulisic, Giroud, Leao. Allenatore: Stefano Pioli

BERGOMI: “IL MILAN HA SOTTOVALUTATO L’ADDIO DI BRAHIM DIAZ”

La formazione del PSG

Dopo il netto successo ottenuto nella sfida del Parco dei principi di due settimane fa, Luis Enrique si affida nuovamente allo stesso 11 di parigi. Donnarumma, che sarà uno dei protagonisti della serata nel suo ritorno a San Siro da avversario, proteggerà i pali francesi. Le fasce saranno presidiate dall’ex interista Hakimi, a destra, e dal fratello mattiore di Theo, Lucas Hernandez. Anche i centrali saranno due ex Serie A: Marquinhos, ex Roma, e Skriniar, ex Inter. A centrocampo spazio nuovamente ai giovani: Ugarte nel ruolo di play e Vitinha e Zaire-Emery, classe 2006, come mezze ali. Sugli esterni nel tridente di Luis Enrique ci saranno Mbappé e Dembelé, due velocisti che hanno messo in grande difficoltà il Milan due settimane fa. Al centro dell’attacco scelto ancora una volta Kolo Muani.

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Skriniar, Lucas Hernandez; Zaire-Emery, Ugarte, Vitinha; Dembelé, Kolo Muani, Mbappé. Allenatore: Luis Enrique

VERSO MILAN-PSG, SAVICEVIC: “FATE COME NOI! CHE RIMPIANTO DOPO QUELLA SEMIFINALE…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Milan PSG

Ultime news

Notizie correlate