Soldi finti e “71”: Milan-PSG, la Curva Sud accoglie così Donnarumma

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Corriere della Sera ha rivelato alcuni dettagli dell’accoglienza che la Curva Sud riserverà all’ex Gianluigi Donnarumma durante Milan-PSG

All’inizio di novembre, un Milan in crisi si trova ad affrontare una sfida fondamentale per il suo futuro a breve e a lungo termine: a San Siro arriva il PSG di Gianluigi Donnarumma per la 4a giornata del girone F di Champions League. A soli due punti in classifica (con 0 gol segnati), la squadra di un criticatissimo Stefano Pioli, che sarà già a conoscenza del risultato di Borussia Dortmund-Newcastle (in programma domani alle 18:45), ha un solo risultato a disposizione per sperare in una qualificazione che è diventata sempre più difficile: la vittoria. Mentre la delusione per la sconfitta contro l’Udinese è ancora cocente, i tifosi rossoneri stanno preparando un’accoglienza “particolare” per il chiacchieratissimo ex Gianluigi Donnarumma, uno dei protagonisti di Milan-PSG.

DONNARUMMA SCARICATO DAL MILAN? ORDINE SMENTISCE: “LA REALTA’ E’ UN’ALTRA, ANDO’ COSI’!”

L’accoglienza della Curva Sud a Donnarumma

Il Corriere della Sera in edicola oggi ha rivelato due retroscena di un weekend difficile in casa Milan. Il primo riguarda ormai il passato ed è legato al rigore “dubbio” concesso da Sacchi nella sconfitta casalinga contro l’Udinese per fallo di Adli su Ebosele. Il secondo riguarda il futuro e riguarda l’accoglienza che la Curva Sud Milano riserverà all’ex di turno della sfida tra Milan e PSG di domani sera: Gianluigi Donnarumma. Di seguito, le parole del quotidiano:

Due retroscena. Il primo riguarda il decisivo rigore di Pereyra, contestato dal Milan. La valutazione di campo dell’arbitro Sacchi, secondo i vertici Aia, è stata complessivamente corretta: non un contatto clamoroso quello fra Adli ed Ebosele, ma sufficiente per fischiare. Tradotto: sfuma anche quell’alibi. L’altro retroscena riguarda l’accoglienza speciale che i tifosi milanisti riserveranno domani a Donnarumma: del lancio di dollari finti si è detto, dei fischietti «Lukaku style» pure, ma pare che in più ci sarà anche una t-shirt speciale col numero 71 che molti indosseranno in Curva. Nella smorfia napoletana rappresenta, diciamo, l’uomo senza valori“.

“CORI, CONTROCANTI E IN…FISCHI”: PSG-MILAN, LA SERATA DI DONNARUMMA

Le parole dell’ex Milan

Prima della sfida di due settimane fa a Parigi tra PSG e Milan, Gianluigi Donnarumma aveva parlato così dell’addio ai rossoneri nell’estate del 2021, seduto in conferenza stampa al Parco dei Principi accanto all’allenatore Luis Enrique:

Una partita molto emozionante, speciale per me, ritrovare il Milan è un’emozione molto particolare. Le emozioni però vanno controllate e tenute fuori dal campo, bisogna pensare solo al match. Qui sto molto bene, c’è una grande famiglia al PSG. Al Milan sarò grato per sempre per quello che mi ha dato, sono stato lì 8 anni e sono stato benissimo. Ma qui sto bene, non sto pensando ad altro che al PSG in questo momento, c’è un grande gruppo, una grande famiglia e sono contentissimo: anche i tifosi mi hanno accolto bene“.

Mi dispiace perché al Milan ho sempre dato tutto, tutto me stesso fino all’ultima partita. Le critiche sono normali e mi dispiace tanto, ora non c’è tempo però, ci sarà il modo e l’occasione ma sono concentrato sul match di domani. Non devo farmi prendere dalle emozioni. All’inizio non è stato facile qui, perché ho tanti amici in Italia, tanti amici a Milano. Piano piano poi sono mi sono ambientato e anche qui ho molti amici, ho imparato un po’ la lingua e comunico bene con gli altri. Sto molto bene“.

GLI EX IN CORO: “DONNARUMMA, NIENTE RICONOSCENZA PER IL MILAN”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

milan psg donnarumma

Ultime news

Notizie correlate