Milan, la probabile formazione contro lo Spezia: turnover parziale per Pioli

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Il Milan è stato sconfitto per 2-0 dall’Inter nella semifinale di andata della Champions League. Una partita decisamente sottotono per i rossoneri, che non sono riusciti a mettere in campo una prestazione del livello che la competizione richiede. Ora, nella gara di ritorno martedì 16 servirà una vera e propria impresa per staccare il pass per Istanbul. Prima di quella partita, però, gli uomini di Pioli dovranno concentrarsi su una delicatissima gara. Sabato alle ore 18, infatti, il Milan è atteso dalla trasferta ligure di La Spezia, dove lo Spezia di Leonardo Semplici vuole portare a casa punti per tentare di uscire dalla zona retrocessione. Guardando già alla gara di martedì. Pioli pensa al turnover, ma senza stravolgere totalmente l’11 titolare come in altre gare: la probabile formazione del Milan contro lo Spezia.

ULTIME NOTIZIE MILAN – DA GERRARD A FERDINAND TUTTI CONCORDI: “IL RIGORE SU LAUTARO NON ANDAVA CANCELLATO”

Il modulo ovviamente non si tocca, solito 4-2-3-1. Stesso discorso per il portiere, che sarà ovviamente Mike Maignan. Ben tre quarti della difesa di mercoledì dovrebbero essere confermati. Sulel fasce dovrebbe toccare ancora a Calabria e Theo Hernandez. Al centro della difesa verso la conferma Tomori, con Kalulu che dovrebbe trovare spazio al suo fianco, anche alla luce della squalifica di Thiaw. In mezzo al campo dovrebbe giocare Sandro Tonali. Al suo fianco il grande dubbio di Pioli è tra Rade Krunic e Tommaso Pobega. Il ballottaggio è molto serrato. Le vere rotazioni dovrebbero avvenire davanti. Rispetto alla gara contro l’Inter, verso la conferma il solo Messias. Sulla trequarti dovrebbe avere un’altra occasione epr mettersi in mostra De Ketelaere. A sinistra dovrebbe toccare ad Origi, che è subentrato bene nella gara di Champions. Al centro dell’attacco riposa Giroud, al suo posto Rebic.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Pobega; Messias, De Ketelaere, Origi; Rebic.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

pioli theo hernandez

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate