Fiorentina-Milan, le scelte di Pioli: Charles, tocca a te! Dubbio a centrocampo

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Manca sempre meno al ritorno in campo del Milan dopo la roboante vittoria contro l’Atalanta. I rossoneri si preparano ad una settimana (in realtà 9 giorni) piena di impegni, in cui l’attenzione dei tifosi è maggiormente focalizzata sulla sfida dell’8 marzo a Londra, quando i rossoneri si giocheranno il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Tottenham. Attenzione però anche alle due sfide di Serie A: quella dopo l’impegno europeo contro la Salernitana e la prima di tutto questo ciclo. Sabato 4 marzo, alle ore 20:45, infatti, i rossoneri saranno impegnati contro la Fiorentina allo stadio Artemio Franchi. Di seguito la probabile formazione del Milan contro la Fiorentina.

ULTIME NOTIZIE MILAN – L’INTERVENTO DI CARDINALE AL FINANCIAL TIMES: “I TIFOSI HANNO FATTO LA LORO PARTE, ORA TOCCA A NOI!”

ULTIME NOTIZIE MILAN – NUOVO STADIO A “LA MAURA”? I PROSSIMI PASSI DEL MILAN PER EVITARE VINCOLI

In porta non ci sono dubbi: Mike Maignan. Discorso identico per la difesa, sempre a tre e sempre con gli stessi interpreti: Kalulu braccetto di destra, Tomori a sinistra e Thiaw in mezzo. Il primo ballottaggio si apre sulla fascia destra. Saelemaekers sembra in leggero vantaggio sulla concorrenza. Alle sue spalle, però, scalpitano sia Messias, reduce dalla rete contro la Dea, sia il recuperato Calabria, che potrebbe trovare spazio almeno dalla panchina. In mezzo al campo la certezza è Sandro Tonali. Al suo fianco dovrebbe tornare Bennacer, che ha ricominciato ad allenarsi in gruppo. Se però Pioli dovesse decidere di gestire il minutaggio dell’algerino, pronti a prendersi il proprio spazio Pobega e Vranckx, con Krunic non a disposizione per squalifica.

ULTIME NOTIZIE MILAN – PATO: “MILAN LAB? BARBARA? NO, LE COSE SONO ANDATE MALE PER UN ALTRO MOTIVO”

ULTIME NOTIZIE MILAN – CALHANOGLU CHIAMA KESSIE’: “QUI I CAMPIONI SONO SEMPRE BEN ACCETTI…”

A sinistra, a tutta fascia, confermatissimo Theo Hernandez, che appare tornato al massimo della forma fisica e mentale. Possibile rivoluzione sulla trequarti. A destra solito ballottaggio tra Brahim Diaz e De Ketelaere, ma in questo caso sembra il belga in vantaggio per una maglia da titolare. A sinistra, invece, il Milan dovrà fare a meno di Leao, anche lui squalificato. Il candidato principale a sostituirlo sembrerebbe essere Ante Rebic. Un’altra possibile alternativa potrebbe essere Origi, magari passando dal 3-4-2-1 ad una sorte di 3-4-1-2, con il belga accanto a Giroud. Davanti, come unica punta, infatti, dovrebbe toccare ancora al francese.

MILAN (3-4-2-1, all. Stefano Pioli)
Maignan
Kalulu, Thiaw, Tomori
Saelemaekers, Tonali, Bennacer, Theo Hernandez
De Ketelaere, Rebic
Giroud

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Fiorentina Milan probabili formazioni Pioli De Ketelaere

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate