Esulta il Milan, primo gol di Nasti in Serie B

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Arrivano splendide notizie sul fronte calciomercato per il Milan. La società di via Aldo Rossi ha da diversi anni un progeto giovane, basato su tanti ragazzi di belle speranze che potrebbero fare il grande salto nel corso delle stagioni. Per poter dare spazio a tutti, ovviamente, è fondamentale sfruttare la formula del prestito. Già diversi calciatori, come Adli o Pobega, si sono fatti le ossa altrove prima di aggregarsi alla prima squadra rossonera. Anche in questa stagione i giovani sparsi per l’italia sono molti. Due esempi su tutti sono Lorenzo Colombo, che sta vivendo una buonissima stagione con la maglia del Lecce, o Daniel Maldini, che sta trovando sempre più spazio nell’11 titolare dello Spezia. C’è anche un terzo ragazzo impegnato in un’altra squadra, in particolare nel Cosenza, che milita in Serie B. Si tratta di Marco Nasti, l’attaccante che ha trascinato il Milan Primavera alla salvezza lo scorso anno.

LEGGI QUI ANCHE – ANSIA MILAN, DI STEFANO: “IL PROBLEMA DI MAIGNAN NON È BANALE” –

Nasti sta vivendo una prima parte di stagione piuttosto complicata, così come tutta la sua squadra. I calabresi sono attualmente al penultimo posto, in piena zona retrocessione. Anche ieri è arrivata un sconfitta per 3-1 contro l’Ascoli. La buona notizia per il Milan, però, arriva proprio da Nasti, che ha siglato ieri la sua prima rete in maglia Cosenza. Il classe 2003 è subentrato al minuto 85 sul risultato di 2-0 per gli avversari. Gli sono bastati solo 8 minuti per siglare la rete che ha dato una speranza ai suoi. Bel tiro rasotessa da posizione molto defilata che ha beffato il portiere sotto le gambe per la rete dell’1 a 2, dimostratasi poi vana.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate