Samp-Milan (Primavera): i rossoneri beffati all’ultimo, perdono 2-1

0 cuori rossoneri

Prosegue in maniera negativa l’avventura di Ignazio Abate alla guida del Milan Primavera.

Seconda sconfitta consecutiva, dopo quella con il Frosinone arriva anche quella con la Sampdoria per 2-1:

la prima frazione di gioco è caratterizzata da un buon Milan, che crea tante occasioni, senza però trovare la via del gol. La Sampdoria viene salvata più di una volta dal suo portiere, Tantalocchi, autore di una grande prestazione. Da evidenziare una grande occasione al 28′: i rossoneri recuperano palla nella metà campo avversaria, palla che arriva a Gala che salta Villa e calcia di mancino, grande parata di Tantalocchi, che devia in corner. Al 38′ Cuenca da buona posizione si mangia il gol e non c’entra la porta. Al 42′ ancora Tantalocchi protagonista: cross di Gala per Alesi, che stoppa e calcia, il portiere blucerchiato dice di No.

Come detto buon primo tempo a cui manca un po’ di cinismo. Da sottolineare l’ottima prestazione di Gala.

Leggi QUI – Osimhen – Man UTD: l’agente fa chiarezza

La ripresa non parte bene per la squadra di Abate, al 56′ la Sampdoria passa in vantaggio: cross di Savio dalla destra, terzo tempo di Ntanda che di testa beffa Pseftis e porta in vantaggio la squadra di casa. I rossoneri provano a riequilibrare la gara con scarso successo, finché al 87′ Coubis conquista un calcio di rigore! Il giocatore del Milan viene sgambettato da Muller. Dal dischetto va El Hilali che non sbaglia, il Diavolo pareggia! Al 88′ il risultato è di 1-1. Purtroppo i rossoneri non fanno neanche in tempo a festeggiare che si trovano nuovamente sotto, clamoroso errore del portiere Pseftis, che sbaglia il tempo dell’uscita e Ntanda di testa, a porta vuota segna. Al 90′ il risultato è di 2-1. L’arbitro concede 5 minuti di recupero ma il risultato non cambia. Il Milan perde e non muove la sua classifica, ora Abate dovrà essere in grado di dare una scossa.

Formazioni ufficiali:

SAMPDORIA: Tantalocchi; Villa, Conti, Cecchini Muller, Pellizzaro, Pozzato, Paoletti, Montevago, Bianchi, Ivanovic, Savio. All.: Tufano.

MILAN (4-3-3): Pseftis; Bakoune, Coubis, Paloschi, Bozzolan; Gala, Eletu, Zeroli; Cuenca, El Hilali, Alesi. All.: Abate.

photocredit: acmilan.com

 

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live