Youth League, il Milan Primavera vince ai rigori: decide Zeroli

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan Primavera affrontava questo pomeriggio il Braga Under 19 per l’ottavo di finale in gara secca di Youth League: il resoconto del match

Importante impegno per i ragazzi di Ignazio Abate oggi al Puma House of Football per l’ottavo di finale di Youth League, una competizione che lo scorso anno si rivelò ottima per il Milan Primavera e che, quest’anno, ha visto i rossoneri protagonisti. Dopo un primo posto nel girone, nel pomeriggio sul cammino dei piccoli del Diavolo si presentava il Braga Under 19. Vediamo com’è andato il match.

Il tabellino

MILAN PRIMAVERA (4-3-3): Raveyre; Magni, Simic, Nsiala, Jiménez (67′ Bartesaghi); Stalmach (36′ Malaspina), Eletu (67′ Sala), Zeroli; Scotti (67′ Parmiggiani), Camarda (88′ Simmelhack), Sia. In panchina: Bartoccioni, Bonomi. All. Abate.

BRAGA (4-2-3-1): Joao Carvalho; Marques, Jonatas Noro, Nuno Matos, Chissumba; Guillherme Barbosa (84′ Nuno Patricio), Diego Rodrigues (55′ Ruben Furtado); Afonso Duarte (70′ Joao Faria), Joao Vasconcelos, Kauan Kelvin; Dinis Rodrigues. All. Rui Duarte.

AMMONIZIONI:

Zeroli (M), Nuno Matos (B), Joao Vasconcelos (B), Tomas Marques (B), Nsiala (M), Raveyre (M), Kauan Kelvin (B), Sia (M), Sala (M), Bartesaghi (M).

Il racconto del match

Primo tempo – Dopo un forcing tra 8′ e 10′ da parte degli ospiti, i rossoneri guadagnano un calcio di rigore grazie a un doppio dribbling di Sia, che si fa però ipnotizzare dal dischetto. Nonostante un bel tiro angolato, il portiere avversario risponde e devia sulla traversa. Stesso risultato per Joao Vasconcelos, che dopo pochi minuti calcia forte dal limite e aiutato da un tocco di Simic colpisce in pieno il palo alto. Il vantaggio arriva al minuto 24′, quando un’apertura di Victor favorisce Scotti, che salta secco il suo avversario e mette al centro, rasoterra: il tap-in di Sia vale l’1-0.

Secondo tempo – Grande occasione a inizio ripresa sulla testa di Scotti, che riceve a centro area da Camarda: il gran cross di sinistro non vale l’assist, perché un altro palo ferma il Milan. La risposta del Braga arriva al 59′, quando è ancora la traversa a farsi protagonista. Ruben Furtado, entrato bene in partita, scatta sulla destra e calcia forte a incrociare: si salvano i rossoneri.

Dopo un contropiede ben gestito ancora da Furtado, i portoghesi siglano il pareggio (1-1) con Dinis Rodrigues, trovato solo in mezzo all’area. Passano pochi minuti e il Diavolo torna avanti: Bartesaghi crossa, Zeroli calcia al volo di tacco e fa 2-1. All’ultimo minuto di recupero, Ruben Furtado sigla il 2-2.

Ultime news

Notizie correlate