Milan preoccupato per Roback: è sparito da due settimane

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Emil Roback è sparito. A renderlo noto è il presidente del club in cui è in prestito da qualche mese. Il giocatore ha fatto perdere le sue tracce da circa quattordici giorni.

Preoccupazione in casa Milan: Emil Roback è sparito. L’attaccante svedese classe 2003 di proprietà del Milan e in prestito all’IFK Norrköping, club militante nella massima serie svedese, risulta sparito da giorni. A peggiorare ulteriormente le cose irrompono anche le parole del presidente della squadra, visibilmente allarmato: “Voglio solo che stia bene, non si presenta agli allenamenti da 14 giorni“. Un’assenza prolungata insolita che speriamo si risolva nel breve periodo. Ancora il presidente del Norrkoping: “È preoccupante che non riusciamo a contattarlo, ma non so cos’altro possiamo fare. Ho provato a chiamarlo molte volte, ma è difficile raggiungerlo. Voglio che venga qui. Possiamo trovare una soluzione che funzioni per tutti.”. Non si hanno particolari notizie in merito ai rapporti tra Roback e il club in cui attualmente milita in prestito, sicuramente la situazione appare allarmante anche a Casa Milan.

ROBACK TORNA AL MILAN, PRESTITO CON IL NORDSJAELLAND INTERROTTO!

Roback al Milan

Emil Roback è stato acquistato dal Milan il primo settembre 2020 dall’Hammarby, club svedese di proprietà di Zlatan Ibrahimovic, per circa un milione e mezzo. Aggregato alla Primavera, le prestazioni del giovane svedese non sono state eccessivamente esaltanti. Roback è stato prima ceduto al Nordsjaelland (una delle principali squadre norvegesi) e poi al Norrkoping. Dal suo ritorno in patria, la punta classe 2003 ha disputato solamente tre gare. Il ritorno in rossonero è previsto per fine novembre 2023.

ROBACK IN PRESTITO: LE CIFRE DEL RISCATTO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

roback

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate