Milan, De Laurentiis “non si gira i pollici”: Pioli tra Napoli e 3 nomi

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Arrivano aggiornamenti da Napoli sulla possibilità di vedere Stefano Pioli, allenatore del Milan, sulla panchina azzurra l’anno prossimo

L’edizione di questa mattina de Il Mattino, quotidiano vicino alle vicende del Napoli di De Laurentiis, ha parlato della situazione panchina in casa azzurra: i nomi sono sempre quelli di Italiano, dell’allenatore del Milan Stefano Pioli, di Raffaele Palladino e di Francesco Farioli. Il quotidiano ha aggiornato i tifosi del Napoli e quelli del Milan, sulla possibilità di vedere Stefano Pioli cambiare panchina… ma rimanere in Serie A.

Valzer di panchine?

Tanto, al momento, dipende da Calzona. Per Il Mattino, “la qualificazione alla prossima Champions League è il primo presupposto per poter eventualmente valutare anche il rinnovo dell’allenatore“. La condizione, però, è quella che “rinunci all’incarico di CT della Slovacchia“.

De Laurentiis però non resta certo a girare i pollici“, continua il quotidiano: “Il patron del Napoli non ha mai smesso di tracciare l’identikit” e il nome di Vincenzo Italianoresta sempre tra quelli in cima alla lista dei desiderata del presidente“.

Il nome dell’allenatore rossonero Stefano Pioli è però “più di un’alternativa” per il Napoli. Per Il Mattino, Pioli “è nei radar del Napoli da tempo e potrebbe rientrare in un valzer di panchine che vede coinvolti altri top club” anche se “molto dipenderà anche dall’esito della stagione in corso per i rossoneri“.

Ultime news

Notizie correlate