Milan, Pioli e la fine del Ramadan: quattro recuperi per la Roma

I più letti

Il Milan e Stefano Pioli attendono l’imminente fine del Ramadan: il tecnico non dovrà più dosare le forze dei quattro musulmani all’interno della rosa

Tra gli incastri positivi di questa primavera, per il Milan e Stefano Pioli ce n’è anche uno di natura religiosa. A 48 ore dalla gara contro la Roma valida per i quarti di finale di Europa League si concluderà infatti il Ramadan. Sono quattro i musulmani strettamente osservanti all’interno della rosa del Milan, dei quali Pioli ha dovuto dosare le forse in questo lungo periodo di digiuno. Il mese sacro dell’Islam si avvia ormai alla conclusione, giusto in tempo per una delle gare decisive di questo finale di stagione e dall’esito tutt’altro che scontato.

Termina il Ramadan per Musah, Bennacer, Thiaw e Adli

Questo intreccio di positività segue la striscia di sette vittorie consecutive dei rossoneri, cinque in campionato e due in Europa League, e il conseguente consolidamento della seconda posizione in Serie A. Finalmente Pioli non dovrà più dosare le forse di Musah, Bennacer, Thiaw e Adli. Quattro recuperi a pieno regime che saranno fondamentali nel momento clou della stagione, fatto di tanti impegni ravvicinati e dispendiosi a livello fisico e mentale.

 

Ultime news

Notizie correlate