Milan, Criscitiello tra Pioli e il Vaticano: “Qui hai finito!” Poi parla a Furlani

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Criscitiello ha parlato del futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan, ribadendo ancora una volta il suo consiglio all’AD Furlani

Nonostante manchino ormai poche partite alla fine della stagione 2023/2024 del Milan, il destino di Stefano Pioli è ancora legato ai risultati dei prossimi giorni: contro Roma (quarti di finale di ritorno di Europa League) e Inter (derby di ritorno che potrebbe valere lo scudetto nerazzurro) l’allenatore di Parma si gioca la panchina. In un editoriale sulle colonne del portale web di Sportitalia, il direttore dell’emittente Michele Criscitiello ha parlato proprio del futuro di Pioli al Milan, ribadendo ancora una volta il suo consiglio alla dirigenza rossonera.

“Qui hai finito!”

Dopo aver rivelato cosa è successo nelle ultime settimane sul fronte Antonio Conte, tra l’idea dell’allenatore e quella della dirigenza rossonera, Criscitiello si concentra sull’allenatore campione d’Italia 2021/2022. Per il giornalista, al momento “i rossoneri vogliono ripartire da Pioli” anche se forse è ancora presto. “Per farlo“, continua, “Furlani non ha considerato che se giovedì esci a Roma, Pioli non puoi confermarlo neanche se passi per il Vaticano e chiedi la benedizione a Papa Francesco“. Lo stesso discorso, chiude, varrebbe anche se la squadra centrasse la semifinale di Europa League: “Pioli, grazie ma qui hai finito!“.

Ultime news

Notizie correlate