Milan, parla Stefano Mauri: “Questo il vero problema” Poi va su Pioli e Conte

I più letti

L’ex Lazio Stefano Mauri ha parlato del Milan dopo la discussa vittoria dei rossoneri all’Olimpico, tra i problemi di Pioli e tanto altro, Conte compreso

Le parole di Stefano Mauri fanno seguito alla discussa vittoria del Milan di Stefano Pioli sulla Lazio, regalando diversi spunti sul campionato di Serie A e le sue protagoniste principali e i possibili allenatori del futuro come Antonio Conte. L’ex centrocampista biancoceleste, oggi opinionista e procuratore, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare soprattutto del momento della sua Lazio. Mauri, tuttavia, si è contemporaneamente espresso sul Milan, sui suoi problemi e sulle altre pretendenti per lo Scudetto. Dal suo punto di vista sono evidenti i malumori in casa biancoceleste: “I giocatori non si divertono più, non credo che la cessione di Milinkovic-Savic faccia tutta questa differenza nonostante sia un giocatore importante. Credo che la Lazio di quest’anno sia migliore di quella dell’anno scorso anche se mancano gli inserimenti dei centrocampisti. Immobile a riposo in ottica Bayern”. Conosce molto bene Stefano Pioli, anche lui ex Lazio, lo difende, ma allo stesso tempo strizza l’occhio ad Antonio Conte.

Il problema dei rossoneri, Inter, Juve e Roma

Sul Milan: “Pioli insofferente? Ha fatto qualche dichiarazione piccata, ma è normale perché gli hanno detto di tutto. Il vero problema del Milan sono gli infortuni. Conte? Lo vedo bene al Milan. De Zerbi al Milan? Mi piacerebbe più al Napoli, se dovesse tornare in Italia. Al Napoli ci sono giocatori più esperti”. Piovono elogi sull’Inter di Simone Inzaghi. Un plauso anche ad Allegri sostenuto dai risultati nonostante le critiche, e a De Rossi capace di cambiare rapidamente il sistema di gioco dei giallorossi.

Ultime news

Notizie correlate