Milan, Pioli confermato! Nuovo ruolo alla Wenger? Non proprio…

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Milan, Pioli confermato! Nuovo ruolo alla Wenger? Non proprio…

Stefano Pioli resterà sulla panchina del Milan: a differenza di Maldini e Massara, Cardinale ha scelto lui per il futuro del club

La linea di Cardinale sembra essere quella, interna, di rimpiazzare Maldini e Massara con l’attuale AD del Milan Giorgio Furlani e col capo dell’area scouting Geoffrey Moncada (oltre a due novità dagli USA che vi abbiamo illustrato QUI): è con loro che Stefano Pioli dovrà interfacciarsi d’ora in poi per le scelte di calciomercato. Sì, perché Stefano Pioli, secondo quanto riportato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, rimarrà alla guida del Milan (salvo sorprese).

Il rapporto tra Pioli e la proprietà

A meno di sorprese (dimissioni), Stefano Pioli sarà l’allenatore del Milan almeno fino al 2025, data di scadenza del suo contratto da 4,5 milioni di euro netti a stagione (+ bonus legati ovviamente ai risultati) rinnovato alla fine di ottobre 2022. Per la rosea, la proprietà RedBird lo ha sempre ritenuto e lo continua a ritenere un profilo valido sia sotto l’aspetto professionale che sotto l’aspetto umano: a differenza di Paolo Maldini e Frederic Massara, il suo futuro non è mai stato in discussione anche nei momenti neri dell’annata rossonera, quando le cose nel mese di gennaio stavano andando malissimo. Per Cardinale e i suoi consiglieri, Stefano Pioli è l’uomo giusto per il Milan e per la pianificazione del progetto futuro della società.

ULTIME NOTIZIE MILAN – DI STEFANO: “MILAN-MALDINI, I PROBLEMI ERANO VECCHI…”

ULTIME NOTIZIE MILAN – MALDINI E MASSARA OUT? TIFOSI CONTRO CARDINALE, ESPLODE LA PROTESTA SOCIAL

Il nuovo ruolo di Stefano Pioli al Milan

Con l’addio di Maldini e Massara, il ruolo di Stefano Pioli nell’organizzazione gerarchica del Milan cambierà leggermente. L’ex allenatore di Inter, Lazio e Fiorentina, scrive la Gazzetta, assumerà un ruolo ancora più importante in quella che è la linea di programmazione della società. Anche se non stiamo parlando di una figura da allenatore-manager come quella di Sir Alex Ferguson al Manchester United o di Arsene Wenger con l’Arsenal, Stefano Pioli avrà più voce in capitolo nelle scelte soprattutto di calciomercato.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

stefano pioli milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate