Pioli in Australia: Milan, Tuttosport e l’ipotesi di uno scenario “surreale”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il quotidiano ipotizza uno scenario che definisce “surreale”: l’ultima panchina di Pioli col Milan potrebbe essere oltreoceano

Dopo la notizia riportata dal Corriere della Sera, che spiega perché il Milan non ha ancora dato comunicazione ufficiale a Stefano Pioli della fine del rapporto, Tuttosport ha approfondito la situazione ipotizzando uno scenario “surreale“. Il Milan ha in programma un’amichevole australiana il 31 di maggio con la Roma: a guidare la squadra ci sarà Stefano Pioli?

L’ipotesi

Il quotidiano ha riportato questa mattina che l’incontro tra Stefano Pioli e il club per mettere il punto sull’esperienza in rossonero dell’allenatore di Parma non c’è ancora stato: “Nessuno della dirigenza in settimana ha convocato Pioli in sede per affrontare la questione“. Nonostante ciò, continua il quotidiano, “Pioli sa che la sua avventura al Milan è terminata” ma la sua speranza è quella di ricevere la notizia prima dell’ultima di campionato con la Salernitana (data ancora da decidere).

Questo soprattutto perché il 31 maggio i rossoneri saranno impegnati con la Roma in un’amichevole organizzata nell’Australia occidentale, a Perth. Il contratto del tecnico dura fino al 30 giugno: per Tuttosport, nel caso non dovesse arrivare la comunicazione, “Pioli sarebbe obbligato a guidare la squadra nella trasferta australiana, ma sarebbe surreale pensando alla sua situazione presente e futura“.

Ultime news

Notizie correlate