Milan, Pellegatti: “Fonseca può intervenire sulla continuità di certi giocatori” (ESCLUSIVA)

I più letti

Carlo Pellegatti ha parlato in esclusiva a Radio Rossonera di cosa ha bisogno il Milan per fare uno step di crescita la prossima stagione

Carlo Pellegatti è intervenuto in esclusiva a Filo Rossonero spiegando come il Milan può crescere ancora a livello di squadra nel corso della prossima stagione e come Paulo Fonseca possa intervenire sotto questo aspetto.

Le dichiarazioni

Per crescere ulteriormente serve un grande attaccante e un centrocampista che rimpiazzi finalmente Kessie. In difesa non so cosa vogliono fare: se lavorare sul centrale o la fascia destra, se arrivasse Fonseca Tiago Santos sarebbe il giocatore ideale, se costasse 30/40 milioni però lascerei perdere. L’augurio che facciamo a Fonseca o al prossimo allenatore è che aumenti del 30/40% il rendimento nell’anno di Tomori, Thiaw, Maignan e Theo Hernandez. Puoi mettere anche un santo in panchina ma se Tomori non salta, se Maignan prende il gol di Salerno e Theo non è continuo… l’allenatore non fa alzare il livello di certi giocatori, quelli sono errori individuali…può intervenire sulla continuità ad esempio. Sicuramente il prossimo allenatore può chiedere al centrale di non seguire l’attaccante in giro per il campo come Thiaw contro la Juventus che poi è rimasto tagliato fuori. Per fare uno step in più devono darsi tutti una mano e l’allenatore può contribuire“.

Ultime news

Notizie correlate