Milan, Pedullà: “Conte, che segnale la risposta a Ibrahimovic: il ruolo è chiaro”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Le parole di Alfredo Pedullà in merito alla risposta di Conte a Ibrahimovic, interpellato sul tecnico leccese come papabile allenatore del Milan

In un video pubblicato sul proprio canale Youtube dove analizzava la conferenza stampa di presentazione di Antonio Conte come nuovo allenatore del Napoli, l’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha commentato la risposta del tecnico a Zlatan Ibrahimovic, Senior Advisor del Milan, dopo le sue recenti parole.

Le parole di Pedullà

“Un altro passaggio della sua conferenza stampa mi ha colpito molto: quando lui, a una domanda su Ibrahimovic, ha risposto con grande fair-play, ma soprattutto mettendoci la faccia e non disconoscendo il suo ruolo. Ibrahimovic aveva detto, nel corso della sua recente conferenza, che il Milan non stava cercando un manager. Da quello che abbiamo sempre saputo, i rossoneri non sono mai stati in corsa per Antonio Conte. Fu soltanto un furor di popolo dei tifosi. Conte ha risposto, senza giri di parole, che si sente un manager e che metterà bocca su tutto, dalla gestione extra campo alla preparazione atletica. Segnale che si sta caricando sulle spalle l’intera missione”.

Ultime news

Notizie correlate