Milan, Pastore: “Adli poca roba, Pulisic invisibile” E assolve Leao

I più letti

In diretta a Fontana di Trevi in onda sul canale Youtube di Cronache di Spogliatoio, Giuseppe Pastore ha criticato alcuni giocatori del Milan, come Adli e Pulisic

Dopo la sconfitta del Milan nel derby contro l’Inter, Giuseppe PastoreCronache di Spogliatoio ha commentato la partita e il momento dei rossoneri. Importanti critiche ad alcuni giocatori, rei di aver tradito le attese soprattutto nelle partite importanti, scomparendo quasi dal campo.

Il centrocampo non esiste

Pioli ha dovuto fare i conti con quello che aveva, il Milan ha troppi giocatori fuori condizione. Giroud è stanchissimo, Bennacer è un giocatore chiave, ma non è presentabile in questo momento, Adli è poca roba, non è un giocatore da questi livelli. Ha un rapporto particolare col pubblico. Ha cercato di accendere il pubblico, ma nient’altro. Va detto che però è abbandonato in un centrocampo inesistente. Reijnders non ha qualità di interdizione, Pobega è fuori e Musah viene buttato un po’ dove capita, ma in generale non è un centrocampo di alto livello, poi il modo di giocare non aiuta sicuramente. Adli è lento, sotto pressione sbaglia tanto e non ha intuizioni folgoranti. Leao è il più vistoso e quindi criticato sempre, ma Pulisic nelle partite importanti cosa ha fatto? Loftus-Cheek ancora una volta inesistente. Leao dà nell’occhio, ma alla fine nelle azioni da gol ci finisce sempre lui.”

Ultime news

Notizie correlate