(VIDEO) Milan-Newcastle: Tonali, Calabria e il gesto passato inosservato

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Le telecamere di Milan-Newcastle hanno pescato un gesto rivolto da Sandro Tonali a Davide Calabria che tanti tifosi non hanno colto

Milan-Newcastle è stata sì la prima partita del girone di ferro per i rossoneri, ma è stata anche e soprattutto la partita del ritorno a San Siro di Sandro Tonali. A pochissime settimane dal suo addio, il destino ha voluto che Milan e Newcastle, la sua nuova squadra, finissero nello stesso girone di Champions League. L’accoglienza per Sandro è stata fantastica da parte di quella che è stata, è ancora e sarà sempre la sua gente. La sua risposta, emozionata e ancora innamorata nonostante il tanto discusso trasferimento, è stata addirittura migliore. In campo, nonostante non fosse al 100% della forma dopo l’infortunio subito in Nazionale, il numero 8 dei Magpies ha dato tutto dopo un inizio di partita nel quale ha faticato a prendere il ritmo. Nel corso del primo tempo, senza ovviamente pensare male ma come semplice dimostrazione del rispetto nei confronti di chi è passato da compagno ad avversario, Sandro Tonali è stato protagonista di un gesto con Davide Calabria che è passato inosservato agli occhi di tanti tifosi.

Milan-Newcastle: la partita

Della partita in sé sono state già fatte tutte le disamine del caso: ieri sera a San Siro abbiamo visto un Milan nettamente superiore al Newcastle, un Milan che ha concluso 25 volte verso la porta avversaria senza riuscire a piegare la resistenza di Nick Pope. 2,05 di xG contro i soli 0,19 creati dagli inglesi: il match ha avuto una sola direzione, quella rossonera. Come capitato spesso anche nelle scorse stagioni però, sottoporta il Milan non è riuscito a concretizzare e nonostante le difficoltà tra centrocampo e difesa del Newcastle la partita è terminata a reti inviolate. La stampa italiana (Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Tuttosport) ha imputato la colpa dello 0-0 agli attaccanti, come dimostrano i pessimi voti assegnati a Rafael Leao, Olivier Giroud e Samuel Chukwueze nelle pagelle pubblicate tra le pagine delle edizioni di questa mattina.

Tonali e Calabria

Verso la fine del primo tempo, precisamente al minuto 40, l’arbitro spagnolo Sanchez Martinez fischia un fallo dubbio a Davide Calabria sull’out di sinistra del Newcastle. La reazione del capitano del Milan è incredula prima e veemente poi: nonostante indossasse la fascia, Calabria è stato sanzionato dall’arbitro con un cartellino giallo proprio a causa delle proteste esagerate per il fallo fischiato ai suoi danni. Dopo l’ammonizione, Calabria continua a prendersela con l’arbitro, avvicinandosi e cercando il faccia a faccia. E’ proprio in questo momento che interviene Sandro Tonali. Il centrocampista del Newcastle, quasi come se giocasse ancora con i rossoneri (di nuovo, senza pensare male) allontana Calabria dal direttore di gara per evitare che la sanzione, da semplice cartellino giallo, diventi più pesante e comprometta la partita dei rossoneri. Le immagini mostrate dalle telecamere non tradiscono:

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

milan newcastle tonali calabria

Ultime news

Notizie correlate