Vidal: “Milan-Newcastle peggiore di sempre! Scemi, sanno solo…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’ex Juve critica aspramente diverse partite della Champions League, ma su Milan-Newcastle è una sentenza: durissimo con i rossoneri

L’esordio stagionale del Milan a San Siro in Champions League dello scorso martedì contro il Newcastle, a distanza di giorni, fa ancora parlare di sé. Questa volta, però, non si tratta dell’ormai famoso mancato tacco di Rafa Leao o del gol che mai è arrivato nonostante i 25 tentativi della squadra di Pioli verso la porta di Pope. Bensì, in questo caso si racconta una partita che ha fatto innervosire l’ex calciatore di Juventus e Inter Arturo Vidal.

CERRUTI: “MILAN-NEWCASTLE? SPORTIELLO MIGLIORE DEI NUOVI, QUALCOSA NON VA”

A tutto Champions League

Si sa, il fascino della Champions League attira sempre su di sé gli occhi di tifosi e appassionati di tutto il mondo, anche di chi da questo mondo è ormai lontano professionalmente e geograficamente, proprio come il centrocampista oggi all’Athletico Paranaense. Al momento, sicuramente è arrivata da parte sua la più aspra critica a Milan-Newcastle, sia per lo spettacolo che per la prestazione delle due squadre sul terreno di San Siro. Tuttavia, le due sfidanti del girone F non sono l’unico bersaglio di Vidal, perché sulla piattaforma Twitch ha avuto modo di dire la sua su (quasi) ogni gara del primo turno. Queste le sue parole riportate da Calciomercato.com sugli altri match:

“La partita tra Porto e Shakhtar è stata grandiosa. Noioso invece il City, come sempre. In quella tra PSG e Borussia, mi è piaciuto solo il secondo tempo ma nel primo mi sono addormentato“.

ESCLUSIVA, TREVISANI SU MILAN-NEWCASTLE: “VI SPIEGO PERCHÉ L’ERRORE DI LEAO È UN ALTRO”

“Fortunati, sanno solo correre”

Particolarmente acceso, invece, l’ex giocatore di Serie A quando deve parlare del Milan, del Newcastle e del confronto tra le due formazioni di martedì sera. Infatti, parlando di Champions, descrive la gara addirittura come “la peggiore di sempre”. Con un’iperbole che sa tanto di provocazione, riportiamo le sue dichiarazioni in merito:

“Ho visto la partita peggiore nella storia della Champions League, quella tra Milan e Newcastle. Quegli scemi del Milan con gli inglesi mi hanno lasciato male. Sono fortunati perché sanno solo correre, altrimenti non sarebbero lì. Non capisco il Newcastle, arriva quarto in campionato, ma non fa niente, è disgustoso. Devono rischiare la vita, se è la loro prima partita, mostrare qualcosa in più, mi hanno fatto arrabbiare da morire”.

Passata la dura critica mossa da Vidal, i rossoneri avranno la possibilità di proseguire meglio il proprio girone mercoledì 4 ottobre alle ore 21, quando in Germania sfideranno il Borussia Dortmund al Signal Iduna Park. Il “disgustoso” Newcastle, invece, esordirà in casa contro il Paris Saint-Germain. Prima, però, la squadra di Pioli dovrà affrontare ben 3 partite di Serie A. Domani, il primo appuntamento post Champions è contro il Verona a San Siro (ore 15). Poi, l’attende l’infrasettimanale mercoledì prossimo contro il Cagliari e, infine, nuovo impegno casalingo con la Lazio (sabato 30 ottobre alle ore 18).

(VIDEO) MILAN-NEWCASTLE: TONALI, CALABRIA E IL GESTO PASSATO INOSSERVATO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

milan newcastle vidal

Ultime news

Notizie correlate