il 17/09/2023 alle 23:21

Newcastle, Howe: “Milan, non vediamo l’ora!” Poi annuncia un’assenza

0 cuori rossoneri

Howe annuncia un’assenza per Milan-Newcastle, ma carica la sfida di Champions

Tra soli due giorni, dopo la partita contro l’Inter, al Milan farà visita il Newcastle di Eddie Howe, che tornerà 20 anni dopo a San Siro per la prima giornata del girone di Champions League. L’ultima volta, infatti, risale al 2003, quando di fronte c’era l’Inter di Bobo Vieri. Per la gara di esordio del gruppo F e dell’intera competizione nel 2023/2024 Pioli dovrà riscattare la pesante sconfitta del derby. Dal canto suo, Howe vuole provare il colpaccio.

milan newcastle

Com’è andata l’ultima uscita?

Il tecnico del Newcastle ai microfoni di NUFC TV ha parlato anche del Milan nell’intervista post Brentford. La squadra inglese e prossima avversaria dei rossoneri, nell’ultima uscita in Premier League ha vinto 1-0, e Howe ha commentato così:

“Oggi un grande sollievo per noi, penso che avessimo proprio bisogno di vincere. I giocatori sapevano che sarebbe stata una partita difficile, il Brenford è una squadra tosta, difendevano molto bassi e avevamo uno spazio minimo per giocare. Allo stesso tempo, sapevamo che se avessimo fatto abbastanza bene nel primo tempo, poi nel secondo avremmo trovato il gol”.

Contro il club vicino a Londra, i Magpies hanno ottenuto il primo clean sheet in stagione. Il tecnico la pensa così:

“Dopo la partita col Brighton ne avevamo bisogno, non avevamo difeso bene. Oggi siamo tornati a essere solidi, il centrocampo ha offerto una prestazione grintosa. Poi abbiamo gestito bene i calci piazzati, che probabilmente sono la loro più grande minaccia”.

Joelinton, Milan e Tonali

Sul carattere della squadra:

“Dopo la sosta abbiamo fatto una sorta di focus sull’unione del gruppo, vogliamo lanciare la nostra stagione ed è molto importante farlo ora che ci attendono partite difficili”.

Joelinton non è stato convocato per la sfida al Brentford, come mai?

“Ha aggravato il suo problema al ginocchio nella sua partita in nazionale. Penso che mancherà per qualche settimana”.

Di Milan-Newcastle, poi, Howe parla così:

“Sì, siamo pronti. Non vediamo l’ora di affrontare la sfida che ci aspetta in Champions League. Penso che sia, ovviamente, una competizione diversa: saremo messi alla prova. Ma speriamo di crescere e questo ci renderà una squadra migliore, sappiamo di essere sostenuti da tutti i tifosi che arriveranno e spero sarà una grande esperienza per tutti”.

Nella conferenza stampa pre Brentford, su Tonali aveva annunciato:

“Ha sentito tirare la coscia durante un allenamento in nazionale, è tornato e gli abbiamo fatto eseguire esami. Ha un piccolo infortunio, niente di grave. Potrebbe restare fuori per il Brentford e tentare il recupero per la partita di San Siro. Al momento però non ci pensiamo, pensiamo alla Premier e oggi sono molto riluttante a parlare di partite che non siano la prossima”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

milan newcastle

NOTIZIE MILAN