Milan-Napoli, Adli: “ti amo Ambro! Non al top in difesa, ci lavoro”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Siparietto Yacine Adli-Massimo Ambrosini a DAZN al termine di Milan-Napoli, tanta stima reciproca tra i due

Yacine Adli è stato intervistato da DAZN nella zona mista di San Siro dopo Milan-Napoli. Il centrocampista francese ormai perno del centrocampo a 2 del Milan di Stefano Pioli ha commentato la vittoria per 1-0 sui partenopei e i suoi miglioramenti in fase difensiva ben visibili nella partita di oggi. Il centrocampista franco-algerino a caldo ha detto cosa ha pensato nella situazione del palo finale colpito dal Napoli e ha aiutato a presentare il Rennes prossimo avversario in Europa League. Nell’intervista ai microfoni di DAZN c’è spazio anche per un siparietto con il talent ed ex capitano e bandiera rossonera Massimo Ambrosini.

MILAN-NAPOLI, LE PAGELLE: VITTORIA SULL’ASSE LEAO-THEO HERNANDEZ!

Siparietto Adli-Ambrosini a DAZN

Yacine Adli nell’intervista a DAZN ha commentato così la vittoria del Milan 1-0 sul Napoli: “Sapevamo che il Napoli è una bella squadra, hanno giocato molto bene. Abbiamo lavorato e volevamo questo clean sheet. Ci vuole ogni tanto soffrire insieme per mantenere la porta inviolata”. Il centrocampista si è lasciato andare a una dimostrazione di affetto verso Massimo Ambrosini, talent DAZN, in un simpatico siparietto: “Ti amo Ambro, per l’uomo che sei ed il giocatore che sei stato”. L’ammirazione è stata ricambiata dall’ex giocatore del Milan nella successiva risposta. Sui suoi miglioramenti in fase difensiva il numero 7 rossonero si è così espresso: “Ci sto lavorando tanto su questa fase. Non penso di avere una fase difensiva top ma ci sto lavorando”.

MILAN-NAPOLI, PIOLI: “THEO HERNANDEZ E LEAO SI SENTONO, CALABRIA HA UN PROBLEMA”

Il brivido di Adli e del Milan sul palo del Napoli

Adli ha parlato del brivido vissuto da lui e dai suoi per il palo nel finale colpito dal Napoli e successiva grande parata di Maignan, che ha salvato il Milan. Queste le sensazione del momento del classe 2000: “Non ho capito, ho visto Anguissa che andava da solo e ho pensato che se la palla fosse arrivata a lui eravamo morti. Guardavo solo lui poi ho visto il palo, non ho visto neanche chi ha deviato. È così nel calcio, se lavori e soffri sei aiutato”. Infine, la sua opinione sul prossimo ostacolo per il Milan in Europa League, il Rennes, che ha ammesso di conoscere molto bene: “Li conosco bene, allenati da un top allenatore. Hanno tanta qualità davanti, saremo attenti. Anche noi abbiamo qualità e giocheremo da Milan qua a San Siro, sarà una bella partita”.

MILAN-NAPOLI, THEO HERNANDEZ: “PARLO SUL CAMPO, LEAO INCREDIBILE! LA GENTE NON VEDE”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate