Milan-Napoli, Mazzarri cambia: una bocciatura e il ritorno alle origini